Poligrafici ed editoria - Fotolaboratori

24 Giugno 2013

Fonti di riferimento c.c.n.l. 3 dicembre 2003 accordo 16 luglio 2008 rinnovo accordo 17 giugno 2013 rinnovo Parti stipulanti ASSOFOTOLABORATORI e Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil Decorrenza e durata 1º luglio 2013 – 30 giugno 2016 Campo di applicazione Aziende del settore fotografico esercenti l'attività di sviluppo e stampa di materiale fotografico e cinematografico a passo ridotto, in colore e in bianco e nero per conto terzi. Si intendono per tali tutte le attività comunque organizzate e che adottano qualsiasi processo tecnico-tecnologico (in automatico e non), che comporti l'utilizzo di carta in bobina.

Leggi dopo

Enti e istituzioni private - Istituti Uneba

21 Maggio 2013

Fonti di riferimento c.c.n.l. 8 maggio 2013 Parti stipulanti Uneba e Fp-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil Decorrenza e durata 1° gennaio 2010 – 31 dicembre 2012 Campo di applicazione Associazioni ed iniziative organizzate, operanti nel campo assistenziale, sociale, socio-sanitario, educativo nonché a tutte le altre istituzioni di assistenza e beneficenza aderenti all'UNEBA ivi comprese le ex IPAB. Per Associazioni ed iniziative Organizzate si intendono i seguenti soggetti: Enti e Congregazioni Religiose; Organismi Diocesani. Fondazioni; Associazioni con o senza personalità giuridica; Cooperative, Privati; Federazioni o Consorzi tra i soggetti sopra descritti. Ricadono nella sfera di applicazione del presente contratto le seguenti iniziative: servizi per soggetti in stato di disagio sociale e/o economico, comunque denominati (Comunità di accoglienza. Centri di assistenza ecc.); servizi per tossicodipendenti o alcool dipendenti, comunque denominati; servizi per minori comunque denominati (Istituti educativo-assistenziali, Comunità alloggio. Gruppi di famiglia, assistenza domiciliare ecc.); servizi per portatori di handicap comunque denominati (Istituti assistenziali, Centri per la riabilitazione, Istituti psico-medico-pedagogici, Centri socio-educativi, Comunità alloggio, assistenza domiciliare ecc.); servizi per anziani autosufficienti e/o parzialmente autosufficienti comunque denominati (Case di riposo, Residence, Case-albergo, Centri diurni, assistenza domiciliare ecc.); servizi per anziani non autosufficienti, comunque denominati (Case protette, Residenze sanitarie assistenziali, Centri diurni integrati, Assistenza domiciliare integrata ecc.); attività connesse e/o accessorie ai servizi sopra citati.

Leggi dopo

Pagine