Enti e istituzioni private - Cooperative sociali - Agci/Confcooperative/Legacoop

14 Gennaio 2014

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 16 dicembre 2011, accordo 29 aprile 2013, verbale di accordo 31 ottobre 2013 assistenza sanitaria. Parti stipulanti: Associazione Nazionale Cooperative Servizi e Turismo - Legacoop; Federsolidarietà - Confcooperative; Associazione Generale Cooperative Italiane - Solidarietà e Funzione Pubblica - Confederazione Generale Italiana Lavoro (FP-CGIL); Federazione dei Lavoratori Pubblici e dei Servizi - Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori (FPS CISL); Federazione Italiana Sindacati Addetti Servizi Commerciali Affini e del Turismo Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori (FISASCAT/CISL); UIL-FPL - Unione Italiana Lavoro (Federazione Poteri Locali). Decorrenza e durata: 1° gennaio 2010 – 31 dicembre 2012.

Leggi dopo

Aziende di servizi - Proprietari di fabbricati (dipendenti, portieri, custodi)

04 Dicembre 2013

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo

Altri vari - Dirigenti cooperative

18 Ottobre 2013

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 22 luglio 2008, accordo 30 settembre 2013 rinnovo. Parti stipulanti: LEGACOOP, Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue, A.G.C.I., Associazione Generale delle Cooperative Italiane e C.G.I.L, C.I.S.L., U.I.L., Coordinamento Nazionale C.G.I.L.-C.I.S.L.-U.I.L. dei Dirigenti di Azienda delle Imprese Cooperative. Decorrenza e durata: 1º gennaio 2012 - 31 dicembre 2014. Campo di applicazione: Dirigenti dipendenti da imprese cooperative e loro consorzi.

Leggi dopo

Poligrafici ed editoria - Carta e cartotecnica industria

06 Settembre 2013

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo

Enti e istituzioni private - Formazione professionale - Forma/Cenfop

02 Agosto 2013

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 8 giugno 2012, accordo 11 luglio 2013 elemento di garanzia retributiva. Parti stipulanti: FORMA, Comitato d'intesa tra gli Enti nazionali di formazione professionale (CENFOP) e FLC-CGIL, CISL-SCUOLA, UIL-SCUOLA, SNALS-CONFSAL. Decorrenza e durata: 1° gennaio 2011 – 31 dicembre 2013. Campo di applicazione: Enti di formazione professionale che operano all'interno delle istituzioni formative accreditate o che possono accreditarsi ai sensi delle vigenti disposizioni.

Leggi dopo

Aziende di servizi - Pulizia multiservizi industria

30 Luglio 2013

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo

Commercio e turismo - Farmacie municipalizzate

30 Luglio 2013

Fonti di riferimento: c.c.n.l. 6 giugno 2000, ipotesi di accordo 13 dicembre 2007 rinnovo, accordo 23 novembre 2010 economico, Ipotesi di accordo 22 luglio 2013 rinnovo. Parti stipulanti: ASSOFARM e Filcams-CGIL, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil. Decorrenza e durata: 22 luglio 2013 – 31 dicembre 2015. Campo di applicazione: Imprese, in qualsiasi forma gestite o partecipate dagli enti locali, esercenti Farmacie, Parafarmacie, Magazzini all'ingrosso, Laboratori farmaceutici.

Leggi dopo

Enti e istituzioni private - Case di cura: non medici - Aiop

10 Luglio 2013

La Scheda sintetizza gli elementi principali del CCNL applicabile ai dipendenti del settore, illustrando l’inquadramento del lavoratore, gli aspetti retributivi, la disciplina del rapporto di lavoro e la previdenza, nonché le materie demandate alla contrattazione di secondo livello.

Leggi dopo

Poligrafici ed editoria - Fotolaboratori

24 Giugno 2013

Fonti di riferimento c.c.n.l. 3 dicembre 2003 accordo 16 luglio 2008 rinnovo accordo 17 giugno 2013 rinnovo Parti stipulanti ASSOFOTOLABORATORI e Slc-Cgil, Fistel-Cisl, Uilcom-Uil Decorrenza e durata 1º luglio 2013 – 30 giugno 2016 Campo di applicazione Aziende del settore fotografico esercenti l'attività di sviluppo e stampa di materiale fotografico e cinematografico a passo ridotto, in colore e in bianco e nero per conto terzi. Si intendono per tali tutte le attività comunque organizzate e che adottano qualsiasi processo tecnico-tecnologico (in automatico e non), che comporti l'utilizzo di carta in bobina.

Leggi dopo

Enti e istituzioni private - Istituti Uneba

21 Maggio 2013

Fonti di riferimento c.c.n.l. 8 maggio 2013 Parti stipulanti Uneba e Fp-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs-Uil Decorrenza e durata 1° gennaio 2010 – 31 dicembre 2012 Campo di applicazione Associazioni ed iniziative organizzate, operanti nel campo assistenziale, sociale, socio-sanitario, educativo nonché a tutte le altre istituzioni di assistenza e beneficenza aderenti all'UNEBA ivi comprese le ex IPAB. Per Associazioni ed iniziative Organizzate si intendono i seguenti soggetti: Enti e Congregazioni Religiose; Organismi Diocesani. Fondazioni; Associazioni con o senza personalità giuridica; Cooperative, Privati; Federazioni o Consorzi tra i soggetti sopra descritti. Ricadono nella sfera di applicazione del presente contratto le seguenti iniziative: servizi per soggetti in stato di disagio sociale e/o economico, comunque denominati (Comunità di accoglienza. Centri di assistenza ecc.); servizi per tossicodipendenti o alcool dipendenti, comunque denominati; servizi per minori comunque denominati (Istituti educativo-assistenziali, Comunità alloggio. Gruppi di famiglia, assistenza domiciliare ecc.); servizi per portatori di handicap comunque denominati (Istituti assistenziali, Centri per la riabilitazione, Istituti psico-medico-pedagogici, Centri socio-educativi, Comunità alloggio, assistenza domiciliare ecc.); servizi per anziani autosufficienti e/o parzialmente autosufficienti comunque denominati (Case di riposo, Residence, Case-albergo, Centri diurni, assistenza domiciliare ecc.); servizi per anziani non autosufficienti, comunque denominati (Case protette, Residenze sanitarie assistenziali, Centri diurni integrati, Assistenza domiciliare integrata ecc.); attività connesse e/o accessorie ai servizi sopra citati.

Leggi dopo

Pagine