Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Competenze finali all’erede non residente in Italia e sprovvisto di CF

13 Dicembre 2017 | di Luca Furfaro

Trattamento di fine rapporto

Come devo erogare le competenze finali agli eredi di un lavoratore extracomunitario deceduto? Dall'atto notorio risultano eredi il figlio, regolarmente residente in Italia e quindi in possesso di codice fiscale, e la moglie, residente all'estero e priva di codice fiscale. Le competenze spettanti a quest’ultima come devono essere certificate?

Leggi dopo

Tutore del disabile e assunzione lavoratore domestico

11 Dicembre 2017 | di Luca Furfaro

Colf e badanti

Se per un disabile non in grado di intendere e volere, di cui è stato nominato un tutore esterno, nasce l'esigenza di assumere un badante, a nome di chi deve essere aperto il rapporto di lavoro con l'INPS? Il datore di lavoro è il tutore o il disabile?

Leggi dopo

Assunzione del detenuto

07 Dicembre 2017 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Un'azienda del sud (non cooperativa) vorrebbe assumere un detenuto. Ci sono impedimenti? Ci sono agevolazioni o crediti d'imposta per questo tipo di assunzione?

Leggi dopo

Demansionamento per inidoneità e aspetto retributivo

06 Dicembre 2017 | di Luca Furfaro

Ius variandi

In deroga a quanto previsto dall’art. 2103 c.c., la giurisprudenza ha ammesso in alcuni casi la possibilità di una modifica peggiorativa delle condizioni di lavoro quando vi sia sopravvenuta inidoneità del lavoratore allo svolgimento delle mansioni precedenti per ragioni di salute o allo scopo di evitare un licenziamento per giustificato motivo oggettivo, ovvero in presenza di una richiesta del lavoratore. Alla luce di ciò, è possibile demansionare un lavoratore anche sotto l'aspetto retributivo, qualora venga accertata dal medico l'inidoneità fisica a svolgere le consuete mansioni?

Leggi dopo

Contratti a tempo determinato over 50 e limiti numerici

04 Dicembre 2017 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Nel caso in cui un datore di lavoro, in base ai limiti numerici previsti dal contratto collettivo e dalla legge, possa assumere un solo dipendente a tempo determinato, ma ne abbia già assunti due poiché over 50 e quindi non rientranti nei limiti legali o contrattuali, può assumerne un terzo non esente da tali limiti?

Leggi dopo

Criteri di scelta del CCNL da applicare

30 Novembre 2017 | di Luca Furfaro

CCNL

Alla luce delle ultime disposizioni ministeriali, quale CCNL deve applicare una Cooperativa di servizi, elaborazione dati conto terzi, inquadrata presso l'INPS nel terziario?

Leggi dopo

Agricoli e trasformazione a tempo indeterminato: limite di giornate nel part-time

29 Novembre 2017 | di Luca Furfaro

Lavoratori agricoli

Un lavoratore agricolo a tempo determinato e parziale, che ha lavorato 181 giornate, ha diritto alla trasformazione del rapporto a tempo indeterminato oppure tali giornate vanno riproporzionate alla percentuale di part-time (50%)?

Leggi dopo

CCNL domestici: lavoro notturno e variazioni di orario

27 Novembre 2017 | di Luca Furfaro

Colf e badanti

È possibile richiedere una prestazione diurna ad un lavoratore domestico assunto per l'assistenza ad una persona in orario notturno?

Leggi dopo

CIGS e esonero contributivo

23 Novembre 2017 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Un'azienda ha assunto un lavoratore in data 26/05/2015, usufruendo dell'esonero contributivo triennale previsto dalla L. n. 190/2014. Questi era dipendente a tempo indeterminato dal 01/03/2007, in CIGS dal 16/03/2014, dimissionario dal 20/03/2015 e iscritto nelle liste di mobilità ex art. 24 della L. n. 223/91 dal 21/03/2015. L'INPS ha inviato comunicazione per il recupero dell'agevolazione poiché il lavoratore era, nei sei mesi precedenti l'assunzione, occupato a tempo indeterminato. Tale parere è corretto? Tenendo conto che la norma specifica è prevista al fine di "promuovere forme di occupazione stabile", anche con riferimento alla definizione ISTAT di "lavoratore occupato", il lavoratore in CIGS può essere considerato non occupato ai fini dell'esonero di cui trattasi?

Leggi dopo

Libretto famiglia e voucher: raggiungimento del limite economico

22 Novembre 2017 | di Luca Furfaro

Lavoro occasionale

Per i lavoratori occasionali in ambito domestico, per i quali ora viene utilizzato il libretto famiglia, occorre tenere conto, ai fini del raggiungimento del limite economico, delle somme erogate con voucher ai sensi della vecchia gestione del lavoro accessorio occasionale disciplinata dall’art. 48, D.Lgs. n. 81/2015?

Leggi dopo

Pagine