Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Limiti numerici contratti a tempo determinato

15 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Lavoro a tempo determinato

Un'azienda che esercita controllo e manutenzione su impianti di risalita, cui si applica il CCNL metalmeccanica PMI, ha due dipendenti a tempo indeterminato. Stagionalmente, ha bisogno di altri due o tre operai per effettuare manutenzione sugli impianti sciistici. È possibile assumere lavoratori utilizzando più di un contratto a tempo determinato?

Leggi dopo

Libro unico del lavoro per lavoratori spettacolo

14 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

LUL

Per un lavoratore dello spettacolo non autonomo, che presta attività lavorativa per singole giornate non consecutive nell'arco dello stesso mese, è possibile rilasciare più cedolini (quindi più LUL) per ogni singola prestazione nello stesso mese? Si ritiene che non sia necessario ma gli addetti del settore sostengono che il cedolino paga possa essere giornaliero o settimanale a seconda del caso, essendo lo spettacolo (cinema o teatro) un settore non rientrante nell'obbligo della tenuta LUL.

Leggi dopo

Bonus Sud e trasformazione del contratto

12 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Un’azienda di trasporti ha effettuato un’assunzione a tempo determinato dal 12 settembre 2017 all’11 dicembre 2017, prorogando successivamente il contratto fino all’11 marzo 2018. Procedendo alla trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato, la stessa può usufruire del Bonus Sud, ai sensi del Comunicato Anpal del 12 dicembre 2017 e della Circolare INPS n. 41/2017?

Leggi dopo

Rimborsi per trasferta e CCNL Commercio

08 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Trasferta

Un’azienda che applica il CCNL del Commercio e Terziario manda periodicamente i propri dipendenti in missione per raggiungere i clienti o per frequentare corsi di aggiornamento. I dipendenti per tali spostamenti usano le auto aziendali o le proprie. È possibile in entrambi i casi erogare loro l'indennità di trasferta? L'importo di questa può essere deciso dall'azienda oppure bisogna rifarsi a ciò che è previsto dalla contrattazione collettiva?

Leggi dopo

Lavoro edile e assunzioni obbligatorie

07 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Disabili

La nuova normativa riguardante l'obbligo di assunzione dei disabili, a decorrere dall'anno 2018, interessa anche le imprese edili? Nel caso queste fossero esonerate, per loro vigerebbe l'obbligo del versamento al Fondo per il diritto al lavoro dei disabili?

Leggi dopo

Welfare aziendale e compilazione Certificazione Unica

05 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Certificazione Unica

Nel 2017 un’azienda ha stipulato accordo di Welfare aziendale per il riconoscimento di beni e servizi non soggetti a tassazione (art. 51 TUIR). Posto che non si tratta di benefit in sostituzione di premi di risultato ma direttamente di un accordo di Welfare, come deve essere compilata la Certificazione Unica di un dipendente che ha ricevuto il rimborso dei libri scolastici del figlio? Deve essere compilata la sezione da 701 a 713 alla luce del fatto che, diversamente dalle spese scolastiche, i libri scolastici sono un costo che se non rimborsato non darebbe comunque diritto alla detrazione o alla deduzione?

Leggi dopo

L'INAIL per i soci-amministratori

01 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Autoliquidazione Inail

Un socio di una S.r.l. che paga i contributi come autonomo e ha, inoltre, la busta paga di amministratore, nel calcolo dell'autoliquidazione INAIL, deve inserire sia la retribuzione convenzionale da socio che quella da amministratore?

Leggi dopo

Prescrizione del diritto alle ferie contrattuali non applicate

28 Febbraio 2018 | di Luca Furfaro

Ferie e riposi

In caso di mancata applicazione di giorni ferie contrattuali, per dipendenti che godono della tutela reale, quale è il termine entro cui si prescrive il diritto alle ferie non maturate?

Leggi dopo

Restituzione addizionale Naspi

26 Febbraio 2018 | di Luca Furfaro

Naspi

Una società ha trasformato un rapporto di lavoro da tempo determinato a tempo indeterminato nel novembre 2016 senza mai recuperare il contributo aggiuntivo ASPI, può farlo ora o sono scaduti i termini?

Leggi dopo

Donazione agli eredi del dipendente deceduto

22 Febbraio 2018 | di Luca Furfaro

Welfare aziendale

Un ex dipendente di un'azienda decede per una grave malattia e i dipendenti della stessa vorrebbero destinare una quota oraria alla sua famiglia. Posto che l'ex dipendente non ha moglie e figli, come può l'azienda gestire una simile raccolta? A che titolo l'azienda dovrebbe fare un bonifico? Su apposito documento della R.S.U., e a firma di tutti i dipendenti, può essere fatta la trattenuta di un'ora di lavoro da destinare poi alla famiglia?

Leggi dopo

Pagine