Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su CCNL

Call center inbound e CCNL

10 Gennaio 2018 | di Luca Furfaro

CCNL

In una cooperativa di lavoro riguardante l'attività di call center inbound, posso applicare il CCNL telecomunicazioni anziché il CCNL per i dipendenti dalle aziende del terziario distribuzione e servizi?

Leggi dopo

Criteri di scelta del CCNL da applicare

30 Novembre 2017 | di Luca Furfaro

CCNL

Alla luce delle ultime disposizioni ministeriali, quale CCNL deve applicare una Cooperativa di servizi, elaborazione dati conto terzi, inquadrata presso l'INPS nel terziario?

Leggi dopo

Applicazione CCNL Edilizia artigianato

02 Ottobre 2017 | di Luca Furfaro

CCNL

Abbiamo una s.a.s. edile in cui i soci, sia l’accomandatario che l’accomandante, non svolgono attività lavorativa in azienda. La società è quindi classificata previdenzialmente come industriale, anche se, avendo solo 4 dipendenti, avrebbe le dimensioni dell’azienda artigiana. L’azienda può comunque applicare il CCNL Edilizia artigiana? Qual è il limite numerico per essere considerata “piccola impresa edile”?

Leggi dopo

Attività distinte: applicazione CCNL e discriminazione

26 Giugno 2017 | di Luca Furfaro

CCNL

La società X, iscritta da diversi anni al registro delle imprese, svolge attività di "Ristorazione con somministrazione" ed applica ai propri dipendenti il CCNL "Turismo Confcommercio - Pubblici esercizi"; nel mese di maggio a.c. la suddetta società apre un'unità locale dove svolge attività artigianale e, precisamente, "Ristorazione senza somministrazione con preparazione di cibi da asporto". Ai dipendenti che sono stati assunti per svolgere attività lavorativa presso l'unità locale, quale CCNL si deve applicare: il CCNL "Alimentari artigianato" o il CCNL "Turismo Confcommercio - Pubblici esercizi"? Qualora l'azienda fosse tenuta ad applicare il CCNL "Alimentari artigianato", come si giustificherebbe il comportamento discriminatorio (ai fini retributivi) che la società datrice riserva ai propri dipendenti a parità di mansione?

Leggi dopo

Bagnino e cuoco: applicazione settori CCNL di riferimento

15 Maggio 2017 | di Luca Furfaro

CCNL

Una società di nuova costituzione opera nel settore della gestione di stabilimenti balneari e attività connesse. Dovendo procedere all'assunzione di personale dipendente, si prevede di applicare ai lavoratori il contratto collettivo Turismo Confcommercio che, al suo interno, disciplina sia la parte “Pubblici esercizi” sia la parte “Stabilimenti balneari”. Si chiede di illustrare le modalità di inquadramento dei dipendenti che hanno mansioni che ricadono talvolta nella parte "Pubblici esercizi" (es. camerieri, cuochi, banconisti) e talvolta nella parte disciplinata dalla sezione "Stabilimenti balneari" (es. bagnini, etc.). In pratica, posso assumere un bagnino applicando il livello d'inquadramento previsto nella parte “Stabilimenti balneari” e assumere un cuoco applicando il livello d'inquadramento previsto per i "Pubblici esercizi"?

Leggi dopo

Cooperative sociali con attività agricola

05 Aprile 2017 | di Luca Furfaro

CCNL

Ai fini di un corretto inquadramento dei lavoratori e, onde evitare ripercussioni da parte degli Enti (INPS, INAIL, ecc.) in caso di richiesta di agevolazioni, una cooperativa sociale di tipo B - che svolge attività agricole finalizzate all’inserimento di persone svantaggiate (disabili, ecc.) - può applicare il CCNL Cooperative Sociali in luogo del CCNL Agricoltura (OTD, OTI, Impiegati)?

Leggi dopo

Sull'applicazione del CCNL Artigianato

26 Settembre 2016 | di Luca Furfaro

CCNL

Ho necessità di assumere un operaio di una società che lavora il vetro realizzando finestre, box doccia etc.: la ditta al momento non è iscritta al settore artigianato pur avendo tutti i requisiti per essere artigiana, in quanto la pratica è stata istruita ma non è ancora conclusa. Devo assumere l'operaio con il CCNL del 25 luglio 2011 per i dipendenti delle imprese artigiane della chimica, gomma plastica, vetro, ceramica, terracotta, gres e decorazione di piastrelle pur non essendo la pratica conclusa? Oppure devo assumere l'operaio con il CCNL per i lavoratori della piccola e media industria dei settori chimica, concia e settori accorpati, plastica e gomma, abrasivi, ceramica e vetro, anche se la società tra qualche tempo sarà artigiana?

Leggi dopo

Ultrattività del contratto collettivo

30 Maggio 2016 | di Luca Furfaro

CCNL

In base all'art. 63, comma 2, del CCNL Commercio Confesercenti (scaduto il 31/12/2013) l'azienda può assumere nella singola unità produttiva, che occupa fino a 15 dipendenti, 4 lavoratori a tempo determinato? Essendo scaduto il contratto in data 31/12/2013, non rinnovato, può essere ancora applicato l'art. 63 del CCNL?

Leggi dopo

CCNL turismo e indennità sostitutiva del premio

04 Aprile 2016 | di Luca Furfaro

CCNL

Poichè Federalberghi è finora la sola firmataria del nuovo Ccnl Turismo, è corretto concludere che il premio di risultato previsto nella retribuzione di marzo 2016, per le aziende prive di contrattazione aziendale, deve essere erogato solo dalle aziende alberghiere e non, quindi, da pubblici esercizi, agenzie di viaggio, campeggi, etc.? E se l'azienda, ad esempio un'agenzia di viaggi, decidesse di pagarlo comunque?

Leggi dopo

Modalità di calcolo del passaggio di livello, adeguamenti e scatti di anzianità

28 Gennaio 2016 | di Luca Furfaro

CCNL

Nel contratto Ccnl metalmeccanica - piccola e media industria - Confapi, come funziona il calcolo del passaggio di livello, gli adeguamenti e l'assorbimento degli scatti? Una società per azioni operante nel settore domanda perché, riconosciuto al dipendente un livello successivo, lo stesso ha calcolato un adeguamento degli scatti e ha fatto ripartire il calcolo dal primo livello? Il dipendente nel livello successivo ne aveva già maturati 2 pertanto dovrebbero pagarsi solo altri 3 scatti biennali e non 5: qual è il calcolo corretto?

Leggi dopo

Pagine