Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Assunzioni agevolate

Licenziamento e agevolazione prevista dalla legge Fornero

10 Ottobre 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Nel gennaio 2017 una donna disoccupata da più di 24 mesi è stata assunta da un'azienda che ha usufruito dell’agevolazione prevista dalla legge n. 92/2012, ossia lo sgravio contributivo del 50% per 18 mesi. Tale agevolazione si è conclusa a luglio 2018. Nel caso in cui il datore di lavoro licenzi la lavoratrice per motivi non ricollegabili alla giusta causa o al giustificato motivo, dovrà essere restituita l’agevolazione?

Leggi dopo

Trasformazione contratto a tempo indeterminato e agevolazioni

24 Settembre 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Un datore di lavoro che intenda procedere alla trasformazione del rapporto di lavoro da tempo determinato (più di 6 mesi) a tempo indeterminato, può fruire di agevolazioni contributive che escludono le ipotesi di assunzione che non costituiscano violazione attuazione di un obbligo preesistente?

Leggi dopo

L'indebita fruizione dell'esonero contributivo

30 Agosto 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Un lavoratore, il quale aveva rassegnato le proprie dimissioni il 30 giugno 2015, è stato poi assunto da un'altra azienda il 28 dicembre dello stesso anno. Quest'ultima, usufruendo dell'esonero contributivo ex art. 1, commi 118-124, L. n. 190/2014, è stata contestata dall'INPS per mancanza dei termini. Come deve essere considerato convenzionalmente il mese?

Leggi dopo

Bando ISI e regime de minimis, vanno applicati gli esoneri contributivi passati?

23 Agosto 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Per il Bando ISI 2018 bisogna tenere in considerazione, ai fini dell'applicazione del regime de minimis, l'esonero contributivo previsto negli anni 2015-2016?

Leggi dopo

Assunzione a tempo indeteminato presso stessa azienda

20 Giugno 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Una lavoratrice con contratto a tempo determinato ed in scadenza il 30 aprile 2018 viene assunta dalla stessa azienda a tempo indeterminato a partire dall'11 maggio 2018. L'azienda puo' fare richiesta dell'incentivo Occupazione Mezzogiorno o deve attendere 6 mesi visto che non si tratta di trasformazione ma di un contratto ex novo?

Leggi dopo

Incentivo Sud e precedente rapporto ultra-semestrale

06 Giugno 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Un'azienda artigiana che ha effettuato un'assunzione a tempo determinato per più di 6 mesi per poi procedere alla trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato può usufruire dell' incentivo Occupazione Mezzogiorno introdotto dalla Legge di Bilancio 2018?

Leggi dopo

Agevolazione Mezzogiorno e precedente rapporto subordinato

31 Maggio 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Ai fini dell'applicazione dell'agevolazione Mezzogiorno, la condizione che nei sei mesi precedenti il lavoratore non deve aver avuto un rapporto di lavoro subordinato con lo stesso datore di lavoro che lo assume con incentivo, vale anche se il rapporto è stato intermittente, a tempo determinato ed inferiore a sei mesi?

Leggi dopo

Assunzione e incentivo Occupazione Mezzogiorno

09 Maggio 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Una ditta ha avuto alle proprie dipendenze un lavoratore con un contratto a tempo determinato dal 1° dicembre 2017 al 28 febbraio 2018. Avendolo assunto il 1° aprile, avrebbe diritto all'Incentivo Occupazione Mezzogiorno?

Leggi dopo

Agevolazione occupazione Mezzogiorno over 35

18 Aprile 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

È possibile applicare l'Incentivo Occupazione Mezzogiorno del Programma Operativo Nazionale “Sistemi di Politiche Attive per l’Occupazione” per un lavoratore con più di 35 anni, assunto a tempo indeterminato a gennaio 2018, che ha avuto con lo stesso datore di lavoro un rapporto a tempo determinato dal 4 luglio 2017 al 20 dicembre 2017, fatti salvi naturalmente gli altri requisiti?

Leggi dopo

Morte del datore e regolarità interna

11 Aprile 2018 | di Luca Furfaro

Assunzioni agevolate

Come va considerato il DURC interno INPS irregolare per le attività della precedente gestione del de cuius nel caso di titolare d'impresa individuale ereditata dalla madre? L'erede che ha preso in carico tutti i dipendenti della gestione ereditata ha l'obbligo di regolarizzare il DURC interno ai sensi dell'art. 1175 c.c., visto che sono stati trasferiti anche dipendenti con sgravio triennale e biennale degli anni 2015 e 2016? Si dovrà tener conto di un probabile disconoscimento degli sgravi?

Leggi dopo

Pagine