Quesiti Operativi

Quesiti Operativi su Naspi

Naspi e risoluzione per trasferimento

08 Gennaio 2018 | di Luca Furfaro

Naspi

Nel caso di cessazione del rapporto di lavoro per risoluzione consensuale (anche non intervenuta presso la DTL) in seguito al rifiuto di un trasferimento ad una sede aziendale situata ad oltre 50 km dalla residenza del lavoratore e/o mediamente raggiungibile in 80 minuti o oltre con i mezzi di trasporto, il lavoratore ha diritto alla Naspi? Stante il richiamo delle norme e delle prassi in materia di Aspi e la qualificazione della cessazione come involontaria, il caso sopra descritto non rientra nella disciplina della Naspi?

Leggi dopo

Requisiti Naspi e licenziamento del dipendente precedentemente dimesso da altro lavoro

20 Novembre 2017 | di Luca Furfaro

Naspi

Un dipendente, che ha lavorato oltre due anni a tempo pieno ed indeterminato presso un datore di lavoro, si dimette e viene assunto da altra società, che poi lo licenzia. Al lavoratore viene riconosciuta la Naspi per tutto il periodo maturato negli ultimi quattro anni di lavoro oppure le dimissioni volontarie fanno perdere il diritto ad usufruire del trattamento per il periodo di lavoro precedente, che maturerà solo in base al numero di settimane lavorate con il nuovo datore di lavoro? Nel primo caso, chi paga il contributo Naspi per tutto il periodo, visto che in caso di dimissioni il primo datore di lavoro è esonerato dal versamento di tale contributo? Infine, se questo lavoratore diventasse socio di una cooperativa in sussistenza di Naspi, è tenuto a comunicare la sospensione della stessa all'INPS o tale carica non si configura come lavoro dipendente e, quindi, non determina la sospensione del trattamento?

Leggi dopo

Ticket licenziamento e quantificazione dei periodi lavorati

26 Ottobre 2017 | di Luca Furfaro

Naspi

Un lavoratore viene assunto a tempo indeterminato dal 1° marzo e, al 31 ottobre, viene licenziato. La stessa cosa è avvenuta per gli anni 2013, 2014, 2015 e 2016. Ogni anno, veniva versato il ticket licenziamento nella misura ridotta. Si considera “anzianità maturata” l'accumulo dei periodi lavorati (complessivamente, fino al 2016, circa 32 mesi)? Se sì, per il 2017, occorre versare il ticket nella misura piena (circa 1500 euro), considerati gli ulteriori 8 mesi?

Leggi dopo

Naspi e costituzione di srl

08 Marzo 2017 | di Luca Furfaro

Naspi

Se un percettore di Naspi diventa socio di una costituenda srl, perde il diritto a percepire tale indennità? Se invece di una srl si trattasse di una srls, cambierebbe qualcosa rispetto al diritto alla Naspi? Ci sono delle comunicazioni da fare all'INPS?

Leggi dopo

Naspi e nuova attività come amministratore

05 Dicembre 2016 | di Luca Furfaro

Naspi

Una persona che percepisce la NASPI e diventa amministratore di una s.r.l., senza esserne socio, può continuare a percepire la disoccupazione senza decurtazioni?

Leggi dopo

Naspi per lavoratore disoccupato e socio

19 Ottobre 2016 | di Luca Furfaro

Naspi

Può richiedere l'indennità di disoccupazione un dipendente che pur avendo i requisiti contributivi riveste presso un'altra società la qualifica di socio? Si precisa che, per la sua partecipazione nella società, finora non ha ricevuto alcun compenso.

Leggi dopo

Requisiti per il diritto alla NASPI

13 Ottobre 2016 | di Luca Furfaro

Naspi

Un socio di una s.r.l. esce dalla società e i dipendenti si dimettono. Detto socio crea una nuova società assumendo alcuni di questi dipendenti. In caso di mancanza di lavoro nella nuova società e di necessità di licenziamento dei dipendenti, gli stessi acquisiscono il diritto alla Naspi?

Leggi dopo

Ticket licenziamento e contratto a tempo determinato

16 Luglio 2016 | di Luca Furfaro

Naspi

In caso di risoluzione anticipata di un contratto a termine, per giusta causa o per giustificato motivo oggettivo, l'azienda deve pagare il contributo per l'accesso alla Naspi, introdotto dalla Fornero?

Leggi dopo

Naspi e doppio Part-time

06 Giugno 2016 | di Luca Furfaro

Naspi

Un lavoratore che ha in essere due rapporti di lavoro part-time e viene licenziato in uno di essi può accedere alla Naspi?

Leggi dopo

Indennità di disoccupazione e precedenti rapporti di lavoro

04 Maggio 2016 | di Luca Furfaro

Naspi

Un dipendente si dimette da una ditta dopo 3 anni di lavoro e inizia una nuova prestazione, qualche giorno dopo presso un nuovo datore di lavoro. Dopo 4 mesi con contratto a tempo determinato non viene confermato. La disoccupazione gli spetta per intero anche se nel rapporto di lavoro precedente si era dimesso?

Leggi dopo

Pagine