Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Computo lavoratori per CIGS

19 Gennaio 2017 | di Luca Furfaro

Cassa Integrazione Guadagni

Situazione di un’azienda, limite dimensionale per CIGS settore turismo csc INPS 70501, che ha superato nei 6 mesi precedenti la media dei 50 dipendenti (media-periodo calcolata tra maggio e ottobre). Il limite dimensionale si calcola considerando tutti i dipendenti in forza, inclusi i dirigenti (part-time rapportati all’orario di lavoro)?

Leggi dopo

Compensi amministratori in acconto e conguaglio

18 Gennaio 2017 | di Luca Furfaro

Conguaglio di fine anno

Dall’inizio del 2016 abbiamo elaborato cedolini, libri unici e pagato F24 di contributi e ritenute “teoricamente” trattenute; i predetti cedolini si riferiscono al compenso riconosciuto agli amministratori a titolo di acconto in quanto, col verbale di assemblea che ne quantifica l’ammontare deliberato, viene determinato l’ammontare preciso, anno per anno. Il verbale che si riferisce al compenso 2016, che è di questi giorni, prevedrà un ammontare più basso rispetto alle somme già oggetto di cedolino. Considerato che tali somme non sono state ancora percepite dai beneficiari (amministratori) è possibile elaborare un libro unico di conguaglio degli stessi compensi ed elaborare un Uniemens rettificativo ed un F24 a credito per gli importi già versati ma non dovuti?

Leggi dopo

Contratto di solidarietà e passaggio di appalto

16 Gennaio 2017 | di Luca Furfaro

Contratti di solidarietà

In un passaggio di appalto di servizi, l'azienda aggiudicante deve effettuare una riduzione di orario di lavoro di circa il 50% di quello praticato sui cantieri; su tali cantieri l'azienda precedente aveva effettuato richiesta di solidarietà. Può, alla luce della nuova normativa, l'azienda subentrante effettuare richiesta di assegno di solidarietà in continuità della precedente solidarietà? L'azienda non è soggetta alla CIGS in quanto del terziario servizi.

Leggi dopo

Malattia oltre periodo comporto: trattamento economico

12 Gennaio 2017 | di Luca Furfaro

Malattia

Un'azienda del settore Lapidei Artigiani ha un lavoratore in malattia dal 04/10/2015 a tutto il 31/10/2016, regolarmente coperto da certificazione medica. In data 27/09/2016 è scaduto il periodo di comporto per sommatoria previsto dal CCNL, tuttavia l'azienda procede con il licenziamento per superamento del suddetto periodo solo in data 31/10/2016. Relativamente al trattamento economico, premesso che in data 30/06/2016 è cessata l'indennità conto INPS per termine dei 180 gg indennizzabili e che l'azienda ha integrato la retribuzione per i complessivi “fino a 270 gg” come da CCNL di settore, si chiede se ed eventualmente in quale misura l'azienda debba intervenire economicamente per il periodo dal 271° giorno al 31/10/2016, data di fine del rapporto di lavoro.

Leggi dopo

Pagine