News

News

Prospetto informativo disabili: come determinare la base numerica?

30 Aprile 2014

Assunzioni obbligatorie

Per calcolare il numero di lavoratori disabili da assumere, la Riforma Fornero ha stabilito che sono computabili tra i dipendenti tutti i lavoratori subordinati, salvo alcune eccezioni. La Circolare n. 10/2014 della Fondazione Studi CdL esamina le peculiarità della disciplina di settore e dei relativi documenti di prassi.

Leggi dopo

Premi di produttività 2014, in G.U. le regole per la detassazione

30 Aprile 2014

Retribuzione di produttività

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 98 di ieri il D.P.C.M. del 19 febbraio 2014, recante le modalità di attuazione delle misure sperimentali per l’incremento della produttività del lavoro per il periodo compreso dal 1° gennaio al 31 dicembre 2014.

Leggi dopo

Bonus IRPEF, i chiarimenti delle Entrate

29 Aprile 2014

Busta paga

Con la Circolare n. 8/E l'Agenzia fornisce le indicazioni per l'erogazione del bonus IRPEF disposto dal D.L. n. 66/2014. Il credito, erogato dal sostituto senza bisogno di richiesta del beneficiario, va rapportato alla durata del rapporto di lavoro, considerando i giorni lavorati nell’anno. I contribuenti senza sostituto potranno richiedere il bonus in sede di dichiarazione dei redditi per il P.I. 2014.

Leggi dopo

INPS e fondi di solidarietà, come gestire il periodo transitorio

29 Aprile 2014

Contributi previdenziali

L’INPS, con Messaggio n. 4250 del 23 aprile scorso, ha chiarito i criteri da seguire per la gestione, durante il periodo transitorio, dei Fondi di solidarietà previsti dalla Legge n. 662/1996 e dall’art. 59, co. 6, della Legge n. 449/1997.

Leggi dopo

Contratti di sviluppo, come ottenere le agevolazioni

29 Aprile 2014

Lavoro dipendente e subordinazione

Pubblicato in G.U. il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 14 febbraio scorso, in attuazione dell'art. 3 del D.L 21 giugno 2013, n. 69 (cd. Decreto del Fare), riguardante modalità e criteri per la concessione delle agevolazioni e la realizzazione degli interventi in tema di contratti di sviluppo.

Leggi dopo

Contributo di solidarietà sui trattamenti pensionistici: ecco le modalità applicative

29 Aprile 2014

Contributi previdenziali

Il Messaggio INPS n. 4294/2014, pubblicato ieri, illustra i criteri per l'applicazione del contributo di solidarietà sui trattamenti pensionistici corrisposti esclusivamente da enti gestori di forme di previdenza obbligatorie e sui vitalizi, come da previsione contenuta nell’ultima Legge di Stabilità.

Leggi dopo

Chiede un supplemento per gli straordinari: tutto dipende dallo stipendio tabellare

28 Aprile 2014

Retribuzione

Per il pagamento delle ore di insegnamento eccedenti l’orario d’obbligo non rientranti nelle attività aggiuntive di insegnamento di cui all’art. 43, comma 2, il cui finanziamento grava sul fondo d’istituto, si applica il criterio di calcolo di cui all’art. 88, comma 4, d.P.R. n. 417/1974. Ogni ora eccedente effettivamente prestata viene, pertanto, retribuita in ragione de 1/78 dello stipendio tabellare in godimento dell’interessato.

Leggi dopo

Già in vigore il bonus IRPEF: 80 euro in più in busta paga da maggio

28 Aprile 2014

Busta paga

Con la pubblicazione in G.U. è entrato subito in vigore il Decreto n. 66 del 24 aprile 2014, recante "Misure urgenti per la competitività e la giustizia sociale": confermato il bonus fiscale di 80 euro al mese da maggio a dicembre per i lavoratori dipendenti e assimilati con reddito lordo tra gli 8 mila e i 24 mila euro. Il bonus decresce fino a zero per i redditi tra i 24 mila e i 26 mila euro. Rinviate le misure a favore degli incapienti.

Leggi dopo

Termine apposto al contratto di assunzione: se l’attività non è eccezionale né temporanea è illegittimo

24 Aprile 2014

Lavoro a tempo determinato

L’art. 1, comma 2, lett. c), l. n. 230/1962 consente l’apposizione di un termine al contratto di lavoro subordinato quando l’assunzione abbia luogo per l’esecuzione di un’opera o di un servizio definiti e predeterminati nel tempo aventi carattere straordinario ed occasionale, mentre non può essere invocato per giustificare assunzioni a termine rivolte a sopperire fluttuazioni di mercato e a incrementi di domanda prevedibili e ricorrenti in determinati periodi dell’anno (c.d. punte stagionali). Si deve, dunque, trattare di opere e servizi che, pur potendo consistere in un’attività qualitativamente identica a quella ordinariamente esercitata dall’impresa, ne determinano un incremento particolarmente rilevante sì da non poter essere affrontati con la normale struttura organizzativa e produttiva per quanto efficiente ed adeguatamente programmata.

Leggi dopo

Flussi stagionali, l’INPS fa il punto

24 Aprile 2014

Lavoro dipendente e subordinazione

L’INPS, con Messaggio n. 4224 del 22 aprile, fa il punto sull’attuazione del Decreto di programmazione dei flussi per il 2014. Quota, modulistica, modalità di presentazione e istruttoria delle domande e sottoscrizione del contratto di soggiorno sono i temi trattati.

Leggi dopo

Pagine