News

News

Ad agosto ammesse anche le denunce cartacee

30 Luglio 2014

Infortuni sul lavoro - assicurazione

Con un breve comunicato diramato sul Portale istituzionale, l'INAIL annuncia che nel mese di agosto 2014 le sedi potranno accettare anche le denunce cartacee, compilate con i modelli 4 bis Prest e 101 Prest. inviate con la PEC.

Leggi dopo

Torna l’incentivo per donne disoccupate residenti in aree svantaggiate

29 Luglio 2014

Assunzioni

È stata ripristinata la possibilità di riconoscere l’incentivo per l’assunzione di donne di qualsiasi età, prive di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi, residenti in regioni ammissibili ai finanziamenti nell’ambito dei fondi strutturali dell’UE. Lo ha appena comunicato l’INPS con Messaggio n. 6319 di oggi.

Leggi dopo

Settore tessile artigiano, contratto rinnovato

29 Luglio 2014

CCNL

Nella tarda serata di venerdì 25 luglio scorso, i sindacati di categoria e le associazioni datoriali del settore hanno firmato l’ipotesi di accordo per il rinnovo del CCNL per gli oltre 75 mila dipendenti dalle imprese artigiane dell’area tessile, calzature, abbigliamento, occhialeria, tintorie e lavanderie.

Leggi dopo

PCT, adempimenti per i funzionari amministrativi addetti al contenzioso dell’invalidità civile

29 Luglio 2014

Invalidità civile

In relazione all’entrata in vigore del nuovo processo telematico e con particolare riferimento agli adempimenti curati dai funzionari di cui si avvale l’INPS per i procedimenti in materia di invalidità civile, cecità civile, sordità, handicap e disabilità, l’Istituto fornisce alcune precisazioni con Messaggio n. 6288/2014.

Leggi dopo

Il condono del sostituto sana anche la posizione del dipendente

28 Luglio 2014

Sostituto d'imposta

Definita la controversia sulle omesse ritenute d’acconto con il sostituto, l’Amministrazione non è più legittimata a chiederle al dipendente. Sostituto e sostituito sono obbligati in solido, il condono proposto dal primo vale anche per il secondo. Così la Cassazione con la sentenza n. 16819/2014.

Leggi dopo

Il Consiglio di Stato e l’autonomia delle Casse di previdenza dei professionisti

28 Luglio 2014

Pensioni

Il Consiglio di Stato ha operato un raffronto fra il contenuto della delibera impugnata e le norme che costituiscono il parametro di legittimità della stessa delibera, la quale si è attenuta ai principi in forza dei quali le Casse di previdenza debbono rivalutare le pensioni utilizzando, quale indice, la media dei prodotto interno lordo nazionale degli ultimi 5 anni e che stabiliscono un trattamento obbligatorio minimo che va assicurato ma non vietano che le singole Casse possano, senza oneri per lo Stato, prevedere, utilizzando, come nella specie, gli utili di gestione, una rivalutazione maggiore che consenta di erogare trattamenti pensionistici più alti.

Leggi dopo

L’INPGI riepiloga le novità del nuovo contratto giornalisti

28 Luglio 2014

CCNL

Con una Circolare diramata il 24 luglio, l’Istituto ricapitola alcuni aspetti retributivi, contributivi e procedurali scaturiti dal rinnovo del contratto di lavoro giornalistico FIEG/FNSI per il triennio 2013-2016.

Leggi dopo

770/2014: il giusto tempo

25 Luglio 2014

Consulenti del Lavoro

Raccogliamo le riflessioni del Dottor Massimiliano Fico, intervenuto sull'attuale e dibattuto tema della proroga del 770/2014 (ormai prossima, parrebbe, a diventare realtà). "Il giusto tempo, come ogni lavoro richiede" è messo a rischio dall'incertezza degli adempimenti fiscali?Parola all'esperto.

Leggi dopo

Siglato il Protocollo tra Ministero e Confprofessioni: più giovani negli studi professionali

25 Luglio 2014

Youth Guarantee

Il Ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, il presidente di Confprofessioni, Gaetano Stella, e il presidente dell’Adepp, Andrea Camporese, hanno firmato ieri un protocollo per la promozione della Garanzia Giovani nell’ambito degli studi professionali e tra i professionisti: orientamento, tirocini e apprendistato sono il comune denominatore degli intenti.

Leggi dopo

Violazioni in materia di lavoro, istituito il codice tributo per i versamenti in F23

25 Luglio 2014

Ispezioni

La Risoluzione n. 70/E, pubblicata nella giornata di ieri, comunica il codice tributo per il versamento mediante F23 di introiti derivanti dall’incremento delle sanzioni amministrative per violazione delle norme in materia di lavoro sommerso e irregolare, nonché di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro.

Leggi dopo

Pagine