News

News

Lavoro all'estero e autorizzazione preventiva: il punto del Ministero

27 Giugno 2014

Assunzioni

Nell'Interpello n. 13 pubblicato il ieri, il MinLav chiarisce che, in ipotesi di istanza d'autorizzazione dei datori di lavoro che intendano assumere o trasferire all’estero un lavoratore italiano, la necessità di produrre la documentazione sussiste in entrambe le ipotesi.

Leggi dopo

Docenti, l’indennità integrativa è compresa nello stipendio

27 Giugno 2014

Retribuzione

Le indennità integrative speciali per le ore di insegnamento eccedenti le 18 settimanali si considerano assorbite nella voce stipendio tabellare, a partire dal 1° gennaio 2003, ovvero dall’entrata in vigore della nuova regolamentazione collettiva. E’ stato così deciso dalla Corte di Cassazione nella sentenza n. 14484, depositata il 25 giugno 2014.

Leggi dopo

Inquadramento dei datori di lavoro, dall’INPS la procedura automatizzata

27 Giugno 2014

Contributi previdenziali

L’INPS, con Circolare n. 80/2014, spiega il nuovo sistema di inquadramento dei datori di lavoro automatizzato che è in grado di attribuire, in tempo reale, la matricola, il CSC (Codice Statistico Contributivo) e gli eventuali codici di autorizzazione che potrebbero avere effetto su tipologia e misura dei contributi dovuti.

Leggi dopo

Fiuggi, ottavo Congresso Nazionale

26 Giugno 2014

Consulenti del Lavoro

Marina Calderone, presidente del Consiglio Nazionale dei Consulenti del Lavoro, ha chiuso i lavori dell’ottavo Congresso Nazionale, tenutosi a Fiuggi nelle giornate di ieri e di oggi. Sono intervenuti, tra gli altri, i decani della categoria e il Ministro del Lavoro Poletti.

Leggi dopo

Start Up: procedure più snelle per gli imprenditori extra UE

26 Giugno 2014

Lavoro autonomo

Si chiama “Italia Startup Visa” ed è il nuovo programma realizzato dal Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con il Ministero dell’Interno e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, che permetterà agli imprenditori extra-Ue che intendono avviare una Start Up innovativa in Italia, di usufruire di una serie di procedure più snelle e veloci per ottenere il visto d’ingresso per lavoro autonomo.

Leggi dopo

Decreto competitività, incentivi per l’assunzione di giovani

26 Giugno 2014

Lavoratori agricoli

Al fine di rilanciare il settore agricolo, il D.L. competitività e crescita, in vigore da ieri, dispone un incentivo per l’assunzione di giovani lavoratori con contratto almeno triennale. Prevista anche una deduzione ai fini IRAP per i produttori agricoli, ma serve l’autorizzazione della Commissione europea.

Leggi dopo

Gli interessi sugli arretrati sono reddito da lavoro dipendente e vanno tassati

25 Giugno 2014

Lavoro dipendente e subordinazione

Non sono esenti da tassazione gli interessi percepiti sui crediti di lavoro per competenze arretrate, anche se maturati prima della specifica modifica del T.U.I.R. È la percezione ad essere il “momento decisivo” ai fini dell’imposizione. Così la Cassazione con la sentenza n. 14061/2014.

Leggi dopo

Industria turistica, sospeso il contributo per il Fondo di Solidarietà Residuale

25 Giugno 2014

Cassa Integrazione Guadagni

AICA e Federturismo Confindustria hanno invitato le aziende associate a sospendere, dal prossimo 1 luglio, il contributo al Fondo di sostegno al reddito, in attesa di provvedimenti da parte dell’INPS e del Ministero del Lavoro.

Leggi dopo

Criterio di scelta unico e relativo al prepensionamento: non vincola il datore di lavoro

25 Giugno 2014

Mobilità

I criteri di scelta indicati nella dichiarazione di mobilità non vincolano il datore di lavoro. Infatti, dopo l’avvio della procedura di confronto tra datore e associazioni sindacali, questi stessi criteri possono mutare e possono colpire lavoratori non inizialmente contemplati nella dichiarazione d’avvio. La Corte di Cassazione ha così deciso nella sentenza n. 14170, depositata il 23 giugno 2014.

Leggi dopo

Le spese di vitto e alloggio non costituiscono più compensi in natura

25 Giugno 2014

Lavoro autonomo

Tra le misure approvate dal CdM, lo scorso 20 giugno, nel “pacchetto semplificazioni” vi è quella riguardante il trattamento fiscale delle trasferte: le prestazioni alberghiere e di somministrazione acquistate direttamente dal committente non costituiscono compensi in natura per l'autonomo che ne usufruisce.

Leggi dopo

Pagine