News

News

Imposizione per la gestione Artigiani e Commercianti, terza emissione 2014

22 Ottobre 2014

Contributi previdenziali

L’INPS, con il Messaggio n. 7795 del 20 ottobre 2014, comunica che è stata ultimata l’elaborazione dell’imposizione contributiva per tutti i soggetti iscritti alla gestione previdenziale Artigiani e Commercianti nel corso del corrente anno e non già interessati da imposizione contributiva.

Leggi dopo

Edilizia artigianato: nuovi minimi retributivi

21 Ottobre 2014

CCNL

Nel prorogare al 30 giugno 2016 la vigenza del Contratto per i lavoratori dipendenti delle imprese artigiane e delle PMI industriali dell'Edilizia e affini, l’accordo di riallineamento economico, integrativo dell’accordo del 24 gennaio 2014, ha modificato le tabelle retributive.

Leggi dopo

Pensione di inabilità, il requisito reddituale deve coesistere con l’erogazione del trattamento

21 Ottobre 2014

Invalidità civile

Il requisito reddituale condizionante il riconoscimento del beneficio pensionistico dell’assegno di inabilità civile deve coesistere con l’erogazione del trattamento: l’accertamento giudiziale deve perciò riferirsi all’anno da cui decorre la prestazione e non riferirsi al precedente.

Leggi dopo

INPGI, varia la contribuzione in materia di ammortizzatori sociali

20 Ottobre 2014

INPGI, Circolare 17 ottobre 2014, n. 5.pdf

Contributi previdenziali

Con la Circolare n. 5/2014, l’Istituto spiega che, fino al 31 dicembre 2016, le imprese editrici o stampatrici di giornali quotidiani e periodici e le agenzie di stampa a diffusione nazionale sono tenute al versamento del contributo per ammortizzatori sociali in misura dello 1,60% della retribuzione imponibile di ogni giornalista dipendente (1,50% a carico del datore, lo 0,10% a carico del giornalista).

Leggi dopo

Lavoratori pubblici ed ENPALS: prestazioni sospese se non vi sono prove di esistenza in vita

20 Ottobre 2014

INPS, Messaggio 16 ottobre 2014, n. 7758.pdf

Pensioni

L’INPS, con il Messaggio n. 7758/2014, interviene sul tema delle pensioni erogate all’estero ai titolari di trattamenti della gestione dei dipendenti pubblici e dei lavoratori dello spettacolo e sportivi professionisti: per i casi in cui, malgrado il sollecito, non venga completato il processo di accertamento dell’esistenza in vita, si dispone la sospensione dei pagamenti.

Leggi dopo

Call center, chiarimenti sulla delocalizzazione

20 Ottobre 2014

Ministero del Lavoro, Nota 17 ottobre 2014, n. 17495.pdf

Operazioni straordinarie

Gli obblighi di comunicazione previsti dall’art. 24 bis, D.L. n. 83/2012 trovano applicazione esclusivamente nei casi in cui la delocalizzazione del call center avvenga verso Paesi extracomunitari. Così la Nota ministeriale del 17 ottobre scorso.

Leggi dopo

Ore di impiego extra non retribuite? L'onere della prova grava sul lavoratore

20 Ottobre 2014

Lavoro straordinario

La recente sentenza di Cassazione n. 20055/2014 conferma l'orientamento per cui, in tema di riconoscimento del lavoro straordinario prestato, la prova debba essere puntualmente e debitamente prodotta dal diretto interessato: non basta un richiamo generico a medie di lavoro svolto su archi temporali molto lati.

Leggi dopo

Fondazione Studi: i vantaggi delle tutele crescenti

17 Ottobre 2014

Consiglio Nazionale CdL, Comunicato stampa.pdf

Contratto di lavoro

Secondo le proiezioni sviluppate dagli esperti della Fondazione, le misure previste dalla Stabilità 2015 dovrebbero portare a risultati economici di convenienza per le imprese che decideranno di adottare il nuovo contratto a tutele crescenti in luogo delle principali forma contrattuali ad oggi utilizzate: partita IVA, collaborazione a progetto e contratto a tempo determinato. Ecco i numeri.

Leggi dopo

Grafici editoriali, scocca l’ora del rinnovo

17 Ottobre 2014

CCNL

Il 16 ottobre 2014 è stata raggiunta l’Intesa per il Contratto Nazionale dei Grafici Editoriali: nei prossimi giorni dovrà essere ratificata nelle assemblee dei lavoratori. Importanti novità in materia di assistenza integrativa e in arrivo nel 2015 una "una tantum" in tre tranches.

Leggi dopo

Riqualificazione lavoro autonomo, quando si evita la maxisanzione

17 Ottobre 2014

Ministero del Lavoro, Nota 9 ottobre 2014, n. 16920.pdf

Ispezioni

Con Nota n. 16920/2014 del 9 ottobre scorso, il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha fornito alcuni chiarimenti in merito all’applicazione della maxisanzione nell’ipotesi di riqualificazione, in sede ispettiva, di prestazioni di lavoro autonomo occasionale ex art. 2222 c.c. con partita IVA e/o ritenuta d’acconto.

Leggi dopo

Pagine