Focus

Focus

Incentivo per l'assunzione di giovani al primo contratto a tempo indeterminato

20 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Agevolazioni assunzioni giovani

La Legge n. 205/2017, all'art. 1, comma 100, ha previsto un incentivo di carattere strutturale all'occupazione giovanile stabile. Tale agevolazione è rivolta ai datori di lavoro privato che assumano con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, a tutele crescenti, soggetti che non abbiano compiuto il trentesimo anno di età (limite innalzato a 35 anni per il solo anno 2018) alla data della prima assunzione incentivata e che non abbiano avuto precedenti contratti di lavoro, a tempo indeterminato, con lo stesso datore o con altri. Su tale incentivo è intervenuto l’INPS fornendo con la Circolare n. 40/2018 le istruzioni operative per l’applicazione.

Leggi dopo

Impianti audiovisivi ed altri strumenti di controllo: chiarimenti dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro

16 Marzo 2018 | di Mario Cassaro

Videosorveglianza

Gli sviluppi tecnologici degli ultimi anni e le recenti modifiche all’art. 4, L. 20 maggio 1970, n. 300, impongono nuove chiavi di lettura in materia di controlli a distanza dei lavoratori. L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con Circolare 19 febbraio 2018, n. 5 affronta nuovamente l’argomento fornendo alcune utili indicazioni operative. Nell’approfondimento si esaminano i temi trattati nella Circolare anche alla luce dei principi espressi dalla giurisprudenza e dagli spunti offerti dalla normativa in materia di tutela dei dati personali.

Leggi dopo

Ticket licenziamento: le novità della Legge di Bilancio 2018

13 Marzo 2018 | di Daniele Bonaddio

Naspi

Con il Messaggio n. 594 dell’8 febbraio 2018, l’INPS ha recepito le nuove misure previste dall’art. 1, comma 137 della Legge di Bilancio 2018 in merito all’aumento dell’aliquota che ogni datore di lavoro deve versare all’INPS in caso di interruzione involontaria del rapporto di lavoro a tempo indeterminato (c.d. “ticket licenziamento” o “ticket Naspi”). Il presente contributo si prefigge l’obiettivo di individuare i casi nei quali si ricade nella nuova norma, e quindi nell’aumento del ticket, e come deve essere compilato il flusso mensile Uniemens.

Leggi dopo

Regolarizzazioni contributive entro il 16 aprile per i lavoratori all’estero

09 Marzo 2018 | di Federico Gavioli

Contributi previdenziali

L’INPS, con la Circolare n.16/2018, ha comunicato che il datore di lavoro che ha operato in modo difforme rispetto a quanto previsto dal Decreto del Ministero del Lavoro del 20 dicembre 2017 e del MEF che disciplina le retribuzioni convenzionali relative all’anno 2018, può procedere alla regolarizzazione contributiva entro il 16 aprile 2018.

Leggi dopo

L'accordo di lavoro agile: analisi delle caratteristiche e degli elementi per la stipulazione

06 Marzo 2018 | di Mario Cassaro

Smart working

La Legge 22 maggio 2017, n. 81, agli articoli dal 18 al 23 ha introdotto la disciplina del lavoro agile, definendolo una particolare modalità di lavoro subordinato. La disposizione prevede l’obbligo di stipulare un accordo in forma scritta, definendone il contenuto obbligatorio, pur tuttavia lasciando spazio ad una serie di criticità e di dubbi, soprattutto legati alla necessaria correlazione tra aspetti pratico-operativi e prescrizioni normative. L’approfondimento analizza per singoli elementi il contenuto obbligatorio dell'accordo, allo scopo di essere d'ausilio alla stesura di tale documento prestando particolare attenzione anche ad alcuni aspetti non specificamente individuati dalla norma e che potrebbero essere motivo di criticità operativo-gestionali del rapporto.

Leggi dopo

Sgravi contributivi e contratti in agricoltura: novità dalla Legge di Bilancio 2018

02 Marzo 2018 | di Federico Gavioli

Contributi agricoli

Alla luce della Circolare n. 36/18 diramata dall'INPS, che ha come fine quello di promuovere nuove forme di imprenditoria in agricoltura, è riconosciuto anche per il 2018 un esonero contributivo triennale, nonché una riduzione contributiva per un ulteriore biennio (nel limite massimo delle norme europee sugli aiuti de minimis), per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali di età inferiore a 40 anni, con riferimento alle nuove iscrizioni nella previdenza agricola effettuate nel 2018.

Leggi dopo

Elezioni del 4 marzo 2018: la gestione dei permessi in busta paga

26 Febbraio 2018 | di Daniele Bonaddio

Permessi e aspettative

In vista delle elezioni del nuovo Parlamento, che si terranno domenica 4 marzo 2018, si offre un approfondimento volto a fornire le linee guida agli operatori del settore al fine di gestire correttamente i c.d. “permessi elettorali” in busta paga. Infatti, tutti i lavoratori dipendenti nominati presidente di seggio, segretario, scrutatore, rappresentante di lista e rappresentante di gruppo hanno diritto ad assentarsi dal lavoro per il periodo corrispondente alla durata delle operazioni di voto e di spoglio.

Leggi dopo

Leggi regionali tirocini extracurriculari: il Sud

23 Febbraio 2018 | di Silvia Donà

Stage

L’Autrice offre un’analisi delle leggi regionali relative ai tirocini extracurricolari analizzando, in un percorso che si snoda dal Nord al Centro e poi al Sud, le Regioni che hanno recepito le Linee Guida in Conferenza Permanente del 25 maggio 2017.

Leggi dopo

Ultime novità della CU 2018

20 Febbraio 2018 | di Paolo Bonini

Certificazione Unica

L'Autore propone una rassegna delle novità nella CU 2018. Tra queste si rileva l’introduzione di una nuova sezione sui redditi derivanti dalle c.d. “locazioni brevi”, in virtù del nuovo regime fiscale introdotto dal D.L. n. 50/2017. Inoltre, sono da segnalare l’adeguamento della certificazione alle nuove norme in materia di premi di risultato, la richiesta di dati di dettaglio nel caso di conguagli di redditi erogati da altri sostituti, nonché alcune novità per i dipendenti della Pubblica Amministrazione.

Leggi dopo

Proroga CIGS: le novità della Legge di Bilancio 2018

16 Febbraio 2018 | di Daniele Bonaddio

Cassa Integrazione Guadagni

Tra i vari ambiti di operatività, la Legge di Bilancio 2018 (L. n. 205/2017) ha introdotto una serie di interventi in materia di ammortizzatori sociali. Di particolare interesse risultano quelli che prevedono la proroga della CIGS in favore delle imprese operanti in aree di crisi complessa, per il completamento dei piani di recupero occupazionale.

Leggi dopo

Pagine