Focus

Focus

Termine decadenziale di impugnazione per i contratti antecedenti al 24 novembre 2010

24 Novembre 2014 | di Massimo T. Goffredo, Francesco Bedon

Somministrazione di lavoro

Il regime decadenziale ex art. 32 L. 183/2010 è da tempo oggetto di diverse interpretazioni giurisprudenziali. Recentemente la Corte d'Appello di Milano ha risolto il contrasto, statuendo come la disposizione debba essere applicata a tutti i contratti a termine, compresi quelli di somministrazione a tempo determinato, cessati prima del 24 novembre 2010, non ponendosi alcun problema di diritto intertemporale.

Leggi dopo

La responsabilità solidale dell’appaltante sotto il profilo delle sanzioni

21 Novembre 2014 | di Ivana Azzollini

Appalto

La Corte Costituzionale ricostruisce il profilo dell’irrogazione delle sanzioni previdenziali in capo al committente di un appalto a titolo di responsabilità solidale, dichiarando l’illegittimità costituzionale della cd. “maxisanzione” per lavoro sommerso prevista dall’art. 36 bis comma 1 lett. a) del D.L. 223/2006 (già modificato da disposizioni successive). La pronuncia della Consulta rappresenta un'interessante occasione per ripercorrere, all'interno del quadro di normativa, di prassi e di giurisprudenza, alcuni termini problematici dei profili sanzionatori derivanti dalla responsabilità dell’appaltante in caso di omesso versamento dei contributi da parte dell’appaltatore.

Leggi dopo

Anche i turnisti part-time hanno diritto alle maggiorazioni collettive per il lavoro notturno

19 Novembre 2014 | di Marco Sartori

Contratto di lavoro

Ai sensi del CCNL per il Personale dipendente da Società e Consorzi concessionari di Autostrade e Trafori del 16 febbraio 2000, sulla scorta dell’interpretazione del complessivo tenore letterale delle relative clausole ai sensi degli artt. 1362 e 1363 cod. civ., le maggiorazioni per il lavoro notturno in favore dei lavoratori impiegati a tempo pieno in turni continui ed avvicendati deve ritenersi applicabile anche ai lavoratori assunti con contratto di lavoro a tempo parziale, se e nella misura in cui il lavoro notturno ricorra con costanza nella prestazione lavorativa. Così si è recentemente espressa la Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con la sentenza del 14 novembre 2014, n. 24333.

Leggi dopo

Dirigenti e licenziamenti collettivi: alcuni profili di criticità

17 Novembre 2014 | di Massimo T. Goffredo

Licenziamenti collettivi

La Legge europea 2013-bis, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 10 novembre 2014, ha adeguato la disciplina nazionale italiana sui licenziamenti collettivi alla sentenza della Corte di Giustizia che aveva dichiarato inadempiente il nostro Paese, avendo escluso i dirigenti dagli obblighi di consultazione e informazione sindacale in caso di procedure di licenziamenti collettivi. Quali le criticità nell’interpretazione del testo legislativo ed anche nella concreta attuazione delle procedure?

Leggi dopo

Domanda di anticipazione dell’indennità: guida al modello SR24

14 Novembre 2014 | di Maria Rosa Gheido, Alfredo Casotti

Mobilità

Lo scorso 16 ottobre l’INPS ha pubblicato nel proprio sito web il modello SR24 da utilizzare per la presentazione della domanda di anticipazione dell’indennità di mobilità per intraprendere una attività autonoma o associativa. L’approfondimento offre una panoramica del beneficio, dettagliandone la misura – che varia in base a età e zona territoriale dell’interessato – e le modalità di fruizione.

Leggi dopo

Infortunio in itinere del dipendente: non c’è sempre diritto all’indennizzo

12 Novembre 2014 | di Federico Gavioli

Infortuni sul lavoro

L’infortunio in itinere del lavoratore non comporta automaticamente il diritto all’indennizzo: la giurisprudenza di legittimità ha recentemente posto dei precisi vincoli, negando al lavoratore l’indennità. L’approfondimento, dopo aver esaminato gli elementi essenziali dell’istituto e la relativa casistica, offre l’analisi di due recenti sentenze della Suprema Corte che si inseriscono nel dibattito in materia.

Leggi dopo

L’INAIL e i trenta milioni di euro per interventi di innovazione in materia di sicurezza

07 Novembre 2014 | di Paolo Bonini

Sicurezza sul lavoro

Nell’ambito delle attività istituzionali dell’INAIL rientrano anche interventi di promozione e sostegno alla diffusione della cultura della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Il bando FIPIT, destinato a piccole e microimprese nei particolari settori dell’edilizia, dell’agricoltura e dell’estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, stanzia 30 milioni di euro per cofinanziare interventi di miglioramento e innovazione degli impianti, macchinari e attrezzature, che abbiano impatto sulla sicurezza e possano contribuire alla diffusione di “buone pratiche” in questa delicata materia. Entità del contributo, requisiti e guida alla presentazione delle domande.

Leggi dopo

Criteri di individuazione dei lavoratori da sospendere e modalità di rotazione nella comunicazione sindacale di avvio della CIGS

05 Novembre 2014 | di Giuseppe Bulgarini d'Elci

Cassa Integrazione Guadagni

Anche dopo l’entrata in vigore del D.P.R. n. 218/2000, disciplinante la semplificazione della procedura amministrativa di concessione del provvedimento straordinario di integrazione salariale, la comunicazione di avvio della procedura di informazione e consultazione sindacale prodromica alla CIGS deve recare precisa ed esplicita indicazione dei criteri di individuazione dei lavoratori da sospendere, nonché delle modalità di rotazione dei medesimi. I vizi formali della comunicazione non possono ritenersi automaticamente sanati da un eventuale accordo sindacale intervenuto all’esito della predetta procedura. Così si è pronunziata la Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza 3 novembre 2014, n. 23399.

Leggi dopo

Le ferie sono un diritto, ma vanno richieste espressamente e spetta comunque al datore concederle o meno

31 Ottobre 2014 | di Pasquale Staropoli

Ferie e riposi

A margine di un procedimento che ha visto affrontate diverse questioni, la Corte di Cassazione (con la pronuncia n. 22753/2014) ritorna sulla distribuzione dei diritti e doveri in materia di diritto alla fruizione delle ferie, confermando che le stesse, pur rappresentando un diritto pienamente garantito del lavoratore, rientrano sempre nelle prerogative datoriali quanto alla concessione della effettiva fruizione.

Leggi dopo

Rinnovo CCNL operai agricoli: tra flessibilità e welfare

29 Ottobre 2014 | di Luca Furfaro

CCNL

Il rinnovo del CCNL operai agricoli e florovivaisti investe un’ampia platea di lavoratori e lavoratrici, nel complesso oltre 1,2 milioni. L’accordo del 22/10/2014 prevede interventi volti alla tutela del potere d’acquisto degli operai attraverso aumenti sostanziosi, soprattutto se rapportati al contesto economico attuale, ed un incremento della flessibilità sia oraria che retributiva. Ecco tutti gli aspetti salienti.

Leggi dopo

Pagine