Focus

Focus

Assunzioni: le nuove agevolazioni a confronto

03 Aprile 2018 | di Daniele Bonaddio

Assunzioni agevolate

Con la recente pubblicazione delle Circolari INPS n. 48 e 49, contenenti le istruzioni operative per fruire dell’Incentivo Occupazione Mezzogiorno e dell’Incentivo Occupazione NEET, si completa definitivamente il panorama degli incentivi contributivi a disposizione delle aziende per ridurre il costo del lavoro. Alla luce delle numerose agevolazioni contributive vigenti, individuare la soluzione più efficace alle proprie esigenze aziendali non è sempre una scelta semplice. Il presente contributo si pone, dunque, l’obiettivo di mettere a confronto ciascun incentivo al fine di adottare lo strumento più consono.

Leggi dopo

Artigiani ed esercenti attività commerciali: aliquote contributive 2018

30 Marzo 2018 | di Daniele Bonaddio

Contributi previdenziali

Con la Circolare n. 27 del 12 febbraio 2018, l’INPS ha fornito le aliquote contributive, relative all’anno 2018, a carico degli artigiani ed esercenti attività commerciali. Rispetto allo scorso anno, l’aliquota contributiva è aumentata dello 0,45%, raggiungendo dunque la misura massima del 24% (24,09% per i commercianti). Per i soggetti con un’età anagrafica superiore a 65 anni – già pensionati presso la Gestione artigiani e commercianti dell’INPS – è riconosciuta invece una riduzione del 50%.

Leggi dopo

Certificazione Unica 2018: fino al 7 maggio possibile l’invio con le sanzioni ridotte

27 Marzo 2018 | di Federico Gavioli

Certificazione Unica

Il sostituto di imposta che invia o reinvia la Certificazione Unica 2018 per il periodo di imposta 2017 ha tempo sessanta giorni, dal termine del 7 marzo 2018, per trasmettere telematicamente la certificazione vedendosi applicare la sanzione ridotta ad un terzo, pari quindi a 33,33 euro, anziché quella ordinaria di 100 euro.

Leggi dopo

Leggi regionali tirocini extracurriculari: Piemonte, Liguria, Marche e Abruzzo

23 Marzo 2018 | di Silvia Donà

Stage

Si propone un approfondimento delle leggi regionali relative ai tirocini extracurriculari di Piemonte, Liguria, Marche e Abruzzo, in recepimento delle Linee Guida in Conferenza Permanente del 25 maggio 2017.

Leggi dopo

Incentivo per l'assunzione di giovani al primo contratto a tempo indeterminato

20 Marzo 2018 | di Luca Furfaro

Agevolazioni assunzioni giovani

La Legge n. 205/2017, all'art. 1, comma 100, ha previsto un incentivo di carattere strutturale all'occupazione giovanile stabile. Tale agevolazione è rivolta ai datori di lavoro privato che assumano con contratto di lavoro dipendente a tempo indeterminato, a tutele crescenti, soggetti che non abbiano compiuto il trentesimo anno di età (limite innalzato a 35 anni per il solo anno 2018) alla data della prima assunzione incentivata e che non abbiano avuto precedenti contratti di lavoro, a tempo indeterminato, con lo stesso datore o con altri. Su tale incentivo è intervenuto l’INPS fornendo con la Circolare n. 40/2018 le istruzioni operative per l’applicazione.

Leggi dopo

Impianti audiovisivi ed altri strumenti di controllo: chiarimenti dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro

16 Marzo 2018 | di Mario Cassaro

Videosorveglianza

Gli sviluppi tecnologici degli ultimi anni e le recenti modifiche all’art. 4, L. 20 maggio 1970, n. 300, impongono nuove chiavi di lettura in materia di controlli a distanza dei lavoratori. L’Ispettorato Nazionale del Lavoro, con Circolare 19 febbraio 2018, n. 5 affronta nuovamente l’argomento fornendo alcune utili indicazioni operative. Nell’approfondimento si esaminano i temi trattati nella Circolare anche alla luce dei principi espressi dalla giurisprudenza e dagli spunti offerti dalla normativa in materia di tutela dei dati personali.

Leggi dopo

Ticket licenziamento: le novità della Legge di Bilancio 2018

13 Marzo 2018 | di Daniele Bonaddio

Naspi

Con il Messaggio n. 594 dell’8 febbraio 2018, l’INPS ha recepito le nuove misure previste dall’art. 1, comma 137 della Legge di Bilancio 2018 in merito all’aumento dell’aliquota che ogni datore di lavoro deve versare all’INPS in caso di interruzione involontaria del rapporto di lavoro a tempo indeterminato (c.d. “ticket licenziamento” o “ticket Naspi”). Il presente contributo si prefigge l’obiettivo di individuare i casi nei quali si ricade nella nuova norma, e quindi nell’aumento del ticket, e come deve essere compilato il flusso mensile Uniemens.

Leggi dopo

Regolarizzazioni contributive entro il 16 aprile per i lavoratori all’estero

09 Marzo 2018 | di Federico Gavioli

Contributi previdenziali

L’INPS, con la Circolare n.16/2018, ha comunicato che il datore di lavoro che ha operato in modo difforme rispetto a quanto previsto dal Decreto del Ministero del Lavoro del 20 dicembre 2017 e del MEF che disciplina le retribuzioni convenzionali relative all’anno 2018, può procedere alla regolarizzazione contributiva entro il 16 aprile 2018.

Leggi dopo

L'accordo di lavoro agile: analisi delle caratteristiche e degli elementi per la stipulazione

06 Marzo 2018 | di Mario Cassaro

Smart working

La Legge 22 maggio 2017, n. 81, agli articoli dal 18 al 23 ha introdotto la disciplina del lavoro agile, definendolo una particolare modalità di lavoro subordinato. La disposizione prevede l’obbligo di stipulare un accordo in forma scritta, definendone il contenuto obbligatorio, pur tuttavia lasciando spazio ad una serie di criticità e di dubbi, soprattutto legati alla necessaria correlazione tra aspetti pratico-operativi e prescrizioni normative. L’approfondimento analizza per singoli elementi il contenuto obbligatorio dell'accordo, allo scopo di essere d'ausilio alla stesura di tale documento prestando particolare attenzione anche ad alcuni aspetti non specificamente individuati dalla norma e che potrebbero essere motivo di criticità operativo-gestionali del rapporto.

Leggi dopo

Sgravi contributivi e contratti in agricoltura: novità dalla Legge di Bilancio 2018

02 Marzo 2018 | di Federico Gavioli

Contributi agricoli

Alla luce della Circolare n. 36/18 diramata dall'INPS, che ha come fine quello di promuovere nuove forme di imprenditoria in agricoltura, è riconosciuto anche per il 2018 un esonero contributivo triennale, nonché una riduzione contributiva per un ulteriore biennio (nel limite massimo delle norme europee sugli aiuti de minimis), per coltivatori diretti e imprenditori agricoli professionali di età inferiore a 40 anni, con riferimento alle nuove iscrizioni nella previdenza agricola effettuate nel 2018.

Leggi dopo

Pagine