Focus

Focus su Diritti ed obblighi datore di lavoro

Sanzioni amministrative e solidarietà

12 Gennaio 2018 | di Iunio Valerio Romano

Diritti ed obblighi datore di lavoro

La solidarietà prevista dall’art. 6 della L. n. 689/1981, in tema di sanzioni amministrative pecuniarie, assolvendo la duplice funzione di garanzia e di deterrenza generale, fa sì che l’obbligazione del corresponsabile sia autonoma rispetto a quella del trasgressore e, pertanto, non si estingue con l’estinzione dell’obbligazione principale per ragioni non attinenti al merito, fatta salva l’eventuale azione di regresso legata al rapporto privatistico che intercorre tra le parti.

Leggi dopo

I controlli difensivi tra disciplina statutaria e riforma del Jobs Act: i percorsi della giurisprudenza

10 Ottobre 2017 | di Pietro Lambertucci

Diritti ed obblighi datore di lavoro

Si esamina la problematica dei controlli c.d. difensivi, di creazione prevalentemente giurisprudenziale, alla luce della disciplina statutaria, con riguardo, in particolare, al controllo occulto e alla disciplina dei controlli a distanza, recentemente rivisitata dal Jobs Act.

Leggi dopo

Visite personali di controllo e tutela della riservatezza

29 Novembre 2016 | di Iunio Valerio Romano

Diritti ed obblighi datore di lavoro

Con Nota datata 8/11/2016 prot. n. 20542, la Direzione generale per l’attività ispettiva presso il Ministero del Lavoro ha espresso il proprio parere in ordine al corretto inquadramento della fattispecie di cui all’art. 6 della L. n. 300/1970, in tema di visite personali di controllo, soffermandosi sui presupposti soggettivi e oggettivi della stessa e sul rapporto tra le esigenze imprenditoriali e quelle legate alla riservatezza dei lavoratori. In conclusione, qualsiasi misura che vada a incidere sull’intimità del destinatario, deve essere indispensabile e costituire l’extrema ratio rispetto ad interventi meno invasivi, che siano tecnicamente e legalmente attuabili.

Leggi dopo

Il nuovo art. 4 dello Statuto dei lavoratori: alcuni profili problematici nella prima applicazione della nuova disposizione

23 Agosto 2016 | di Ilario Alvino

Diritti ed obblighi datore di lavoro

Il contributo esamina le principali novità della nuova formulazione dell'art. 4 l. n. 300/1970, come modificato dall'art. 23 d.lgs. n. 150/2015, soffermandosi su alcune problematiche emerse nella prima applicazione della nuova disposizione. Il ragionamento è condotto prendendo in considerazione: un provvedimento del Garante della privacy adottato antecedentemente alla entrata in vigore della nuova disposizione su una fattispecie toccata dalle nuove regole; un parere della Direzione Interregionale del Lavoro di Milano e un provvedimento di autorizzazione della DTL di Latina in materia di installazione del GPS su autovetture aziendali.

Leggi dopo

Videosorveglianza: il nuovo art. 4 dello Statuto dei lavoratori

26 Luglio 2016 | di Daniele Bonaddio

Diritti ed obblighi datore di lavoro

Con l'art. 23 del D.Lgs. n. 151/2015 è stato modificato uno dei capisaldi dello Statuto dei Lavoratori, il disposto dell'art. 4 della L. n. 300/1970, che nel titolo riservato alla tutela della libertà e della dignità del lavoratore, rubricato “Impianti audiovisivi”, tratta le modalità e le condizioni che i datori di lavoro devono rispettare per la legittima installazione di strumenti, che possono comportare un controllo sull'attività dei lavoratori, spesso indebito. Il presente lavoro si propone di segnalare le modifiche e l'elencazione sistematica delle modalità attraverso le quali i datori e i soggetti da essi delegati, possono procedere all'installazione di tali strumenti, indicati dall'art. 4 e dal Garante per la protezione dei dati personali, nonché delle sanzioni in caso di mancato rispetto delle prescrizioni.

Leggi dopo

I diritti di precedenza dei lavoratori alla riassunzione

26 Maggio 2016 | di Vincenzo Meleca, Massimo T. Goffredo

Diritti ed obblighi datore di lavoro

La legislazione italiana prevede che i lavoratori che hanno perso il proprio posto di lavoro abbiano, in talune fattispecie, uno specifico diritto alla precedenza in caso di riassunzioni effettuate dallo stesso datore di lavoro presso il quale prestavano la loro attività, oppure di assunzioni effettuate dal datore di lavoro subentrante dopo un trasferimento d'azienda (non ci riferiamo ovviamente all'ipotesi della reintegrazione nel posto di lavoro conseguente alla dichiarazione di illegittimità di un licenziamento). Altre norme di legge disciplinano inoltre il diritto di precedenza dei lavoratori part-time nel veder trasformato il rapporto in full-time. Nel presente contributo saranno approfonditi i vari aspetti legati all'esercizio di tali diritti di precedenza, sia per quanto concerne i lavoratori sia per quel che riguarda i datori di lavoro.

Leggi dopo

Tra potere di controllo e diritto alla riservatezza: un equilibrio dinamico

29 Ottobre 2015 | di Barbara Fumai

Diritti ed obblighi datore di lavoro

Il lavoro si propone, da un lato, di delineare brevemente il quadro di riferimento, tra legge e giurisprudenza, su cui sono andate ad inserirsi le modifiche introdotte dal Jobs Act in materia di controllo dei lavoratori da parte del datore di lavoro (art. 23 D.Lgs. 14 settembre 2015, n. 151), dall’altro, di svolgere alcune considerazioni circa le possibili conseguenze dell’intervento legislativo in ordine al diritto alla riservatezza del lavoratore, del pari riconosciuto e tutelato dall’ordinamento.

Leggi dopo