Focus

Focus su Infortuni sul lavoro

L’obbligo di comunicazione d’infortunio a fini statistici ed informativi

19 Gennaio 2018 | di Amedeo Tea

Infortuni sul lavoro

Con la Circolare n. 42/2017, l’INAIL fa piena luce sull’operatività connessa alla nuova comunicazione di infortunio a fini statistici ed informativi che impatta su tutti i datori di lavoro a decorrere dal 12 ottobre 2017 e che consiste nel comunicare telematicamente all’INAIL, entro 48 ore dalla ricezione del certificato medico, i dati e le informazioni relativi agli infortuni sul lavoro che comportino un’assenza dal lavoro di almeno un giorno, escluso quello dell’evento. Il presente approfondimento si pone, perciò, il duplice obiettivo di esaminare ma, soprattutto, di rammentare, ai soggetti interessati, il nuovo adempimento che si innesta nell’ambito degli obblighi gestionali legati ai rapporti di lavoro.

Leggi dopo

Alternanza scuola-lavoro e assicurazione infortuni

05 Gennaio 2017 | di Aldo De Matteis

D.Lgs. 15 aprile 2005, n. 77

Infortuni sul lavoro

L’Autore illustra i precedenti legislativi, giurisprudenziali e amministrativi (in particolare la Circolare INAIL 21 novembre 2016, n. 44) sulla base dei quali si deve ritenere che l’esperienza lavorativa svolta dagli studenti nell’ambito delle disposizioni sull’alternanza scuola-lavoro rientra nella tutela contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali prevista dagli artt. 1, n. 28 e 4, n. 5, T.U. n. 1124/1965. Viene poi esaminata la posizione articolata della Circolare citata sul percorso scuola-luogo dell’esperienza lavorativa (che ritiene tutelato) e casa-luogo lavorativo (che ritiene infortunio in itinere non tutelato), e sono proposti argomenti per ritenere che anche l’infortunio in itinere degli studenti rientri nella attuale tutela del T.U.

Leggi dopo

Infortunio in itinere: l'INAIL lo estende anche all'utilizzo della bicicletta

12 Aprile 2016 | di Federico Gavioli

Infortuni sul lavoro

L'INAIL con un proprio documento di prassi ministeriale ha fornito le indicazioni ai datori di lavoro per la trattazione degli infortuni in itinere in caso di uso, da parte del dipendente, della bicicletta quale mezzo privato per raggiungere il luogo di lavoro. Le istruzioni operative fanno seguito alla modifica attuata dal legislatore che ha parificato l'uso della bicicletta, o più esattamente del “velocipede”, a quello dei mezzi pubblici o alla percorrenza a piedi per effettuare il tragitto dal domicilio abituale verso il luogo di lavoro.

Leggi dopo

Denuncia di infortunio, malattia professionale e certificati: il punto sulle novità

01 Aprile 2016 | di Mario Cassaro

Infortuni sul lavoro

Dal 22 marzo 2016 sono in vigore le modifiche al Testo Unico INAIL previste dal D. Lgs. n. 151/2015 che apportano alcune semplificazioni in materia di adempimenti formali nei casi di infortuni sul lavoro e malattie professionali prevedendo l'esonero dall'invio del certificato medico a cura del datore di lavoro e dalla distinta comunicazione all'autorità di Pubblica Sicurezza. Di seguito si riepilogano le novità riguardanti i datori di lavoro, i lavoratori e gli operatori sanitari, alla luce dei chiarimenti forniti dall'INAIL e dal Ministero della Salute.

Leggi dopo

Legge di Stabilità 2016 e assicurazione infortuni

22 Gennaio 2016 | di Aldo De Matteis

Infortuni sul lavoro

La legge di Stabilità 2016 contiene diverse disposizioni in tema di assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali, alcune dirette, altre con impatto riflesso: rivalutazione periodica degli indennizzi per danno biologico; copertura assicurativa Inail per alcune categorie di volontari; benefici amianto; cure termali; riduzione della base imponibile a fini fiscali e contributivi; interventi a favore del welfare aziendale; investimenti dell’Inail; fondo per le macchine agricole.

Leggi dopo

Con il decreto 151 le modifiche al T.U. 1124 relativamente a infortuni sul lavoro e malattie professionali

04 Dicembre 2015 | di Aldo De Matteis

Infortuni sul lavoro

L’art. 21 D.lgs. 4 settembre 2015 n. 151 contiene varie disposizioni modificative del t.u. 1124/1965, alcune che completano processi di informatizzazione iniziati in anni recenti, altre che, su tale base, riducono gli adempimenti del datore di lavoro e migliorano contestualmente l’operatività funzionale, ed altre francamente innovative, che offrono altresì spunti di grande valenza sistematica.

Leggi dopo

Infortunio in itinere del dipendente: non c’è sempre diritto all’indennizzo

12 Novembre 2014 | di Federico Gavioli

Infortuni sul lavoro

L’infortunio in itinere del lavoratore non comporta automaticamente il diritto all’indennizzo: la giurisprudenza di legittimità ha recentemente posto dei precisi vincoli, negando al lavoratore l’indennità. L’approfondimento, dopo aver esaminato gli elementi essenziali dell’istituto e la relativa casistica, offre l’analisi di due recenti sentenze della Suprema Corte che si inseriscono nel dibattito in materia.

Leggi dopo

L'autoliquidazione del premio INAIL

07 Maggio 2014 | di Alfredo Casotti, Maria Rosa Gheido

Infortuni sul lavoro

L’art. 2, co. 3, del D.L. 28 gennaio 2014, n. 4, convertito con modifiche dalla L. 28 marzo 2014 n. 50, ha posticipato al 16 maggio 2014 il termine per l’autoliquidazione del premio dovuto all’INAIL, a regolazione per l’anno 2013 ed in acconto per il 2014. Il differimento si è reso necessario a seguito della riduzione dei premi dovuti per l’anno 2014, disposta dall’art. 1, co. 128, della L. 147/2013.

Leggi dopo