Bussola

Ispezioni

09 Gennaio 2017 |

Sommario

Inquadramento | Il potere degli organi di vigilanza | Il personale ispettivo | Competenze del personale ispettivo | Il procedimento ispettivo | Illeciti penali | I ricorsi | Riferimenti |

 

Il nostro ordinamento, com'è noto, prevede una forte tutela del lavoro nelle varie forme. La disciplina prende le mosse dai principi costituzionali, ma anche dalle regole comunitarie ed internazionali, in ossequio delle quali il legislatore ha previsto una serie di norme poste a tutela, in particolare, per i lavoratori subordinati. Diverse disposizioni  prevedono, in caso di violazioni, sanzioni amministrative, sanzioni civili e, nei casi più gravi, sanzioni penali. Inoltre, possono derivare talvolta conseguenze in termini di perdita di agevolazioni di varia natura e impossibilità di concorrere in pubblici appalti. Coerentemente, il legislatore ha previsto che, oltre agli aspetti relativi alla regolamentazione delle controversie individuali che le parti possono eventualmente decidere di tutelare autonomamente nelle sedi competenti, fosse necessaria una vigilanza pubblica finalizzata alla verifica del rispetto delle norme in materia di lavoro e legislazione sociale e non solo delle parti direttamente coinvolte dal contratto.   Gli organi preposti alla vigilanza in materia di lavoro sono diversi.   Gli ispettori del lavoro, che hanno una competenza ampia, gli ispettori degli istituti previdenziali, che intervengono per la verifica del rispetto delle norme in materia di previdenz...

Leggi dopo