Bussola

Invalidità civile

Sommario

Inquadramento | Descrizione | Presentazione della domanda | Accertamento sanitario e verifiche | Ricorso avverso l'INPS | Benefici economici - tipologie | Riferimenti |

 

Vengono considerati invalidi civili tutti i cittadini con minorazioni fisiche, psichiche o sensoriali, che abbiano subito una riduzione della capacità lavorativa di almeno un terzo in maniera permanente.   Nel caso di soggetti minorenni e con più di 65 anni, rientrano nel concetto di invalidi civili coloro che possiedono difficoltà persistenti nei compiti e nelle funzioni quotidiane.   Il riconoscimento dell’invalidità civile prevede un iter che, con il D.L. 1° luglio 2009, n. 78 è divenuto più rapido e chiaro; infatti, con l’art. 20 sono state assegnate all’INPS nuove competenze per la verifica dell'invalidità civile, cecità civile, sordità civile, handicap e disabilità.   La nuova procedura prevede una prassi diversa sia per la presentazione delle domande di accertamento che per le successive valutazioni sanitarie e accessi alle prestazioni.

Leggi dopo