Bussola

Indice ISEE

11 Marzo 2015 |

Sommario

Inquadramento | Premessa | Gli indici ISEE | Prestazioni sociali | Informazioni riguardanti il patrimonio mobiliare e immobiliare | Nucleo familiare | Il nuovo ISEE | Banca dati per il controllo dell’ISEE | Riferimenti |

 

L’indicatore della situazione economica equivalente, conosciuto come ISEE, come definito dal Decreto Legislativo 31 marzo 1998, n. 109, è definito dal rapporto tra l’indicatore della somma dei redditi combinato con l’indicatore della situazione economica-patrimoniale nella misura del 20% dei valori patrimoniali.
L’ISEE è un mezzo che consente di misurare la condizione economica delle famiglie italiane, prendendo in considerazione il reddito, il patrimonio sia mobiliare che immobiliare nonché le caratteristiche del nucleo  familiare in numero e tipologia dei componenti (scala di equivalenza).
Tale strumento consente ai cittadini l’accesso, a condizioni agevolate, a prestazioni sociali o servizi di pubblica utilità, gli elementi che concorrono alla sua determinazione sono:
- il reddito;
- il patrimonio mobiliare;
- il patrimonio immobiliare;
- il nucleo familiare e le sue caratteristiche.  I soggetti che richiedono una prestazione devono presentare una dichiarazione sostitutiva unica (DSU) volta al calcolo dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del proprio nucleo familiare. Da sottolineare che il soggetto che presenta la dichiarazione unica ha la facoltà di presentarne un’altra, anche entro il periodo di validità della precede...

Leggi dopo