Bussola

F24 Elide

Sommario

Inquadramento | Evoluzione | F24 Elide | Le modalità di versamento | Codici tributo | Per una corretta compilazione | Riferimenti |

 

Il modello di pagamento F24 Elide (F24 Versamenti con elementi identificativi) viene utilizzato, in linea generale, per i versamenti di imposte, tributi, sanzioni ed interessi che non possono essere versati tramite il modello F24 ordinario. Con Provvedimento Direttoriale dell’Agenzia delle Entrate del 3 gennaio 2014, l’utilizzo di tale modello è stato esteso, a partire dal 1° febbraio 2014, anche per il versamento dell’imposta di registro, dei tributi speciali e compensi, dell’imposta di bollo, delle sanzioni e degli interessi relativi alla registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili, i cui codici tributo da utilizzare sono stati istituiti con la Risoluzione del 24 gennaio 2014, n. 14 dell’Agenzia delle Entrate.   La finalità del modello F24 Elide è quella di sostituire completamente il modello F23 per il versamento delle imposte relative ai contratti di locazione a partire dal 1° gennaio 2015. Tuttavia, per agevolare i contribuenti e per consentire agli intermediari di adeguare le procedure, si potrà utilizzare, in maniera alternativa, il modello F23 o il modello F24 Elide, fino al 31 dicembre 2014. Il modello F24 Elide non può essere utilizzato per effettuare i pagamenti per i quali non è prevista la compensazione con crediti.

Leggi dopo