Bussola

Contributi agricoli

30 Novembre 2016 |

Sommario

Inquadramento | Regole generali contribuzione IVS | Contribuzione di maternità | Contribuzione INAIL | Agevolazioni | Modalità e termini di pagamento | Contributi volontari anno 2016 | Quadro di sintesi | Riferimenti |

 

L’importo dei contributi agricoli IVS dovuti da coltivatori diretti, mezzadri, coloni e imprenditori agricoli professionali dipende dalla fascia di reddito convenzionale in cui si colloca l’azienda, e che viene indicata nella Tabella D della L. n. 233/1990.   In pratica la contribuzione IVS si ottiene moltiplicando il reddito medio convenzionale stabilito dal Direttore Generale per le Politiche Previdenziali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, per il numero di giornate indicate nella Tabella D, in corrispondenza della fascia di reddito convenzionale in cui è inserita l’azienda, e le aliquote stabilite annualmente dall’INPS.

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Le Bussole correlate >