Bussola

ComUnica

Sommario

Abstract | Introduzione | Adempimenti possibili | Modalità di presentazione | Gli incaricati all’invio | Gli oneri | Riferimenti |

 

La Comunicazione Unica è stata introdotta dall’articolo 9 del D.L. 7/2007, che prevede l’istituzione del nuovo sistema per comunicare la nascita, la modifica e la cessazione dell’attività di impresa, consentendo di assolvere tutte le pratiche nei confronti di Camera di Commercio, Agenzia delle Entrate, INPS e INAIL.  Con il Decreto Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 maggio 2009, sono state definite le regole tecniche per la presentazione della comunicazione unica e per l’immediato trasferimento dei dati agli enti interessati per compiere contemporaneamente tutti gli adempimenti necessari.  Successivamente, il Decreto dello Sviluppo economico del 19 novembre 2009, ha introdotto il nuovo modello per effettuare la comunicazione unica on line per l’avvio dell’impresa, modificando il precedente diffuso nel novembre 2007.  La fase sperimentale, partita dal mese di febbraio 2008, sarebbe dovuta cessare al 30 settembre 2009. Sennonché, il DL 78/2009, ha prorogato l’entrata in vigore dal 1° ottobre 2009 al 1° aprile 2010 della comunicazione unica obbligatoria come sistema esclusivo per avviare, modificare o cancellare un’impresa. Le amministrazioni destinatarie della “comunicazione unica” sono gli uffici del Registro delle imprese delle Camere di Commercio, l’Agenzia delle Ent...

Leggi dopo