Bussola

Autoliquidazione Inail

14 Luglio 2015 |

Sommario

Inquadramento | Autoliquidazione del premio Inail | Denuncia delle retribuzioni | Premio assicurativo Inail | Retribuzione imponibile | Artigiani e altre particolari categorie di lavoratori | Riduzione delle retribuzioni presunte | Riduzione del Tasso | Riferimenti |

 

L’autoliquidazione è il procedimento tramite il quale le aziende, titolari di posizioni assicurative presso l’Inail, provvedono entro il 28 febbraio di ogni anno a denunciare le retribuzioni relative ai soggetti assicurati relative all’anno precedente ed a calcolare l’importo del premio dovuto a saldo per l’anno precedente e in acconto per l’anno in corso. Il totale del premio dovuto costituito dalla somma algebrica degli importi a titolo di saldo (regolazione) e acconto (rata), deve essere versato tramite il Mod. F24. È possibile applicare la riduzione del premio in base alla previsione dell’art. 1, c. 128 della L. 147/2013 La trasmissione della denuncia può avvenire solo telematicamente, utilizzando i servizi disponibili sul sito www.inail.it - servizio on line - autoliquidazione - Alpi on line o Invio telematico dichiarazione dei salari. Oltre al datore di lavoro, possono accedere ai servizi online anche i professionisti iscritti agli albi, le associazioni di categoria, le società e cooperative delegate di gruppi di imprese e consorzi di cooperative.

Leggi dopo