Quesiti Operativi

Qualificazione dei compensi reversibili dell'amministratore dipendente

 

Nel caso in cui, nell’ambito di un gruppo societario internazionale, la società controllante estera invii un suo dipendente, non residente in Italia, a svolgere il ruolo di amministratore della società controllata residente nel territorio dello stato italiano con quale codice tributo deve essere versata la ritenuta a titolo d’imposta del 30% sui compensi reversibili erogati all’amministratore/lavoratore dalla società estera, dal momento che questi si considerano prodotti nel territorio italiano? Tali compensi sono oggetto di CU, vista la ritenuta versata?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >