Quesiti Operativi

Proroga anticipata del contratto a termine: la nuova disciplina

 

Nel caso in cui un contratto a termine, con scadenza fissata al 31 dicembre 2018 e con una durata complessiva fino a tale termine di 17 mesi (tenendo conto della somma di tutti rapporti lavorativi tra datore di lavoro e dipendente), venga rinnovato in data 3 settembre 2018, è possibile anticipare la proroga di tale contratto a prima del 31 ottobre 2018, per poter usufruire della proroga dei 36 mesi prevista dal c.d. Decreto Dignità? Tale proroga sarebbe dunque legittima?

Leggi dopo