Quesiti Operativi

Prest.O e lavoro intermittente: casi di esclusione

 

L'art. 54-bis, co. 5, del D.L. n. 50/2017 prevede che "Non possono essere acquisite prestazioni di lavoro occasionali da soggetti con i quali l'utilizzatore abbia in corso o abbia cessato da meno di sei mesi un rapporto di lavoro subordinato o di collaborazione coordinata e continuativa". L'espressione "rapporto di lavoro subordinato" comprende anche i rapporti di lavoro intermittente (lavoro a chiamata), intrattenuti in precedenza per poche ore al mese, con lo stesso lavoratore che ora si intende coinvolgere con il nuovo Contratto di prestazione occasionale?

Leggi dopo