Quesiti Operativi

Mancato versamento Irpef del sostituto d'imposta

Come deve essere esposto, nel mod. 770, il credito non utilizzato in compensazione, se il sostituto d'imposta ha rimborsato in busta paga il credito da 730 al lavoratore, ma non ha provveduto al versamento delle ritenute Irpef operate lo stesso mese? Tale credito può essere riutilizzato l'anno successivo, in compensazione con altri tributi?


 

 

L’Agenzia delle Entrate, con Risoluzione 4 agosto 2015 n. 7, chiarisce che l’art. 15 D.Lgs. 21 novembre 2014, n. 175 (Decreto sulla Semplificazione fiscale e Dichiarazione precompilata) ha previsto che il sostituto d’imposta recuperi le ritenute versate in più rispetto al dovuto nonché i rimborsi effettuati nei confronti del sostituito mediante compensazione tramite modello F24.

 

La compensazione dei crediti 730 sconta ancora il meccanismo della capienza delle imposte fiscali da versare; con queste premesse le somme riconosciute diverranno credito da compensare con le ritenute effettuate.

 

Non si comprende quale possa essere il caso di non utilizzo dei crediti e di conseguenza l’esposizione nel modello 770, nel quale eventualmente dovrà essere indicato l’eccesso di credito da riportare all’anno successivo.

 

Leggi dopo