Quesiti Operativi

Computo delle giornate nel contratto di lavoro intermittente

 

Nel contratto di lavoro intermittente in che modo varia la valutazione del rapporto di lavoro se questo continua fino al limite di età di 25 anni del lavoratore, superando le 400 giornate di lavoro e complessivamente i 3 anni di rapporto? E' possibile effettuare un numero indefinito di contratti di lavoro intermittente (e un numero indefinito di proroghe) per arrivare al limite d’età del lavoratore, dato che questo tipo di contratto non subisce i limiti di un normale contratto a termine?

Leggi dopo