Quesiti Operativi

Atti discriminatori: tutela giurisdizionale

 

L’art. 15 dello Statuto dei Lavoratori dispone la nullità di qualsiasi atto o patto diretto a perseguire fini di discriminazione sindacale, politica, religiosa, razziale, di lingua o di sesso. Il successivo art. 16 vieta la concessione di trattamenti economici di maggior favore aventi analogo carattere discriminatorio. Quali sono le tutele giurisdizionali previste nel nostro ordinamento contro gli atti discriminatori?

Leggi dopo