Quesiti Operativi

Apprendistato: cambio CCNL e cambio qualifica da conseguire

 

Un’impresa individuale, con attività di commercio al dettaglio di abbigliamento e accessori, ha alle proprie dipendenze una apprendista con la qualifica di addetta al controllo vendite con livello finale da conseguire pari al 5° del CCNL Terziario Confcommercio. Per scelta imprenditoriale il titolare decide che a breve cambierà totalmente l’attività svolta all’interno dei locali, in favore di una attività di ristorazione con somministrazione. Al fine di evitare il licenziamento dell’apprendista, non trovando collocazione la figura attuale nella nuova attività, si richiede se sia possibile concordare una variazione della qualifica da conseguire, coerentemente con quanto previsto dal CCNL di settore applicabile alla futura attività, e se tale accordo possa essere preso sia in una sede protetta sindacale che in sede di certificazione del contratto di lavoro presso le apposite commissioni.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >