News

Ticket di mobilità, esenzione dal versamento a maglie larghe

 

Il recente Interpello n. 34/2013 chiarisce come le imprese che hanno sottoscritto un accordo di ristrutturazione del debito non debbano versare il contributo d'ingresso per i lavoratori collocati in mobilità, dato che l'ipotesi introdotta dall’art. 182 bis legge fallimentare è assimilabile al concordato preventivo.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >