News

Tendenze occupazionali II trimestre 2018: nota congiunta del MinLav, ANPAL, Istat, INPS e INAIL

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ha pubblicato sul proprio sito, in contemporanea sui siti web dell’ANPAL, INPS e INAIL, l’ottava Nota trimestrale congiunta sulle tendenze dell’occupazione, relativa al secondo trimestre dell’anno 2018.

 

La nota fornisce i dati relativi ai flussi di attivazioni, cessazioni e trasformazioni per settore di attività economica e tipologia di contratto, gli stock delle posizioni lavorative dipendenti nelle imprese industriali e dei servizi Istat, provenienti dall’indicazione Oros (Occupazione, retribuzioni, oneri sociali).

 

Sono presenti inoltre le informazioni relative alle denunce di malattia professionale segnalate all’INAIL, oltre alle statistiche per i casi di infortunio con esito mortale.

 

La nota, in particolare, segnala che:

  • nel secondo trimestre 2018 si registra una significativa crescita dell'occupazione; prosegue inoltre la crescita tendenziale dell'occupazione dipendente soprattutto nei settori dei servizi e dell'industria. Dopo cinque trimestri di riduzione, torna a crescere anche il lavoro indipendente;
  • in merito alla tipologia contrattuale, si riscontra un aumento congiunturale delle posizioni lavorative dipendenti, sia a tempo indeterminato che a tempo determinato;
  • prosegue l'aumento tendenziale del numero dei lavoratori a chiamata o intermittenti e quello dei lavoratori in somministrazione, in particolare il numero dei lavoratori impiegati con il Contratto di Prestazione Occasionale e quelli pagati con i titoli del Libretto Famiglia;
  • gli infortuni sul lavoro con esito mortale registrano una diminuzione del 9,6% rispetto allo stesso periodo nell’anno precedente.                                                                                                                                                            
Leggi dopo

Le Bussole correlate >