News

STP commercialisti e contabili: profilazione INAIL

La legge consente ai professionisti iscritti a ordini, albi e collegi di costituire delle società per l’esercizio delle attività professionali regolamentate nel sistema ordinistico (art. 10, c. da 3 a 9 L. 183/2011).

 

Le STP iscritte all’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili che vogliono accedere ai servizi online dell’INAIL, devono presentare un apposito modulo di richiesta (allegato 1), indicando i seguenti dati:

  • generalità e codice fiscale del legale rappresentate (in caso di “amministrazione pluripersonale collegiale”, la domanda può essere presentata da uno dei soci amministratori);

  • denominazione sociale;

  • PEC della società;

  • numero e data di iscrizione nella sezione speciale dell’albo tenuto presso l’ordine territoriale di appartenenza;

  • dichiarazione che tutti i soci sono in possesso dei requisiti stabiliti dalla legge;

  • numero del codice ditta con cui la STP è iscritta all’INAIL.

 

L’elenco dei soci professionisti è consultabile presso il sito www.cndcec.it.

 

Le credenziali di abilitazione saranno rilasciate al legale rappresentante, che dovrà profilare:

  • i soci professionisti in possesso dei requisiti per l’esecuzione degli incarichi per il cliente nei confronti dell’INAIL;

  • gli eventuali ausiliari che possono agire sotto la direzione e la responsabilità dei soci professionisti;

  • se stesso in qualità di socio professionista.

 

Le utenze rilasciate alla STP iscritta all’Albo sono abilitate agli stessi servizi previsti per i dottori commercialisti ed esperti contabili.

Leggi dopo