News

PREVINDAI: dichiarazione dei contributi non dedotti

I contributi versati a PREVINDAI sono deducibili dal reddito: riducono, quindi, il reddito imponibile e danno origine ad un risparmio sotto forma di minori imposte IRPEF.

 

Per quanto riguarda i contributi non dedotti per l’anno 2018, PREVINDAI ricorda che la relativa dichiarazione deve essere trasmessa entro il 31 dicembre 2019 esclusivamente compilando il modulo 059, disponibile sul sito internet www.previndai.it.

Leggi dopo