News

Naspi, semplificate le modalità di presentazione della domanda

Con il Comunicato stampa di venerdì 23 febbraio, l’INPS ha dato il via ad una sperimentazione riguardante la domanda di indennità di disoccupazione Naspi. Attraverso una procedura telematica semplificata infatti, ai lavoratori dipendenti che involontariamente abbiano perduto il posto di lavoro sarà data la possibilità di precompilare sul sito www.inps.it, e nello specifico nell’Area MyINPS, la richiesta di indennità da disoccupazione.

 

Secondo quanto previsto dalla Naspi, e cioè la Nuova Assicurazione sociale per l’impiego, potranno usufruire del servizio:

  • i lavoratori dipendenti del settore privato;
  • gli apprendisti;
  • i soci lavoratori di cooperative con rapporto di lavoro subordinato;
  • il personale artistico, teatrale e cinematografico.

 

Questi, rimasti involontariamente senza occupazione, potranno fare domanda, a condizione che abbiano maturato almeno 13 settimane di contributi nei 4 anni precedenti il periodo di disoccupazione, abbiano svolto almeno 30 giorni lavorativi effettivi nei 12 mesi precedenti al periodo di disoccupazione, e che siano realmente senza lavoro durante l’utilizzo di questa opportunità concessa dall’istituto previdenziale. 

Leggi dopo