News

Modalità di trasformazione della domanda Naspi in Dis-Coll

Il D.L. n. 244/2016 ha prorogato la sperimentazione relativa al riconoscimento dell’indennità Dis–Coll agli eventi di disoccupazione verificatisi a far data dal 1° gennaio 2017 al 30 giugno 2017. La medesima indennità è stata poi estesa, in relazione agli eventi di disoccupazione verificatisi dal 1° luglio, ai collaboratori coordinati e continuativi, anche a progetto – già destinatari della prestazione – nonché agli assegnisti e ai dottorandi di ricerca con borsa di studio.

 

In relazione all’impianto normativo sopra richiamato, nel Messaggio INPS n. 4804 del 30 novembre 2017 si legge che, nel caso in cui la domanda di prestazione Naspi abbia tutti i requisiti per essere valutata come domanda di Dis-Coll e solo per errore materiale sia stata presentata come domanda di Naspi, è possibile la trasformazione dell’istanza in domanda di Dis-Coll per gli eventi di disoccupazione verificatisi a far data dal 1° gennaio 2017.

 

L'Istituto precisa che le nuove domande dovranno comunque essere acquisite con la medesima data di presentazione di quelle erroneamente inoltrate.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >