News

Infortuni sul lavoro: dal 12 ottobre ridotte le sanzioni

Dal prossimo 12 ottobre si riducono le sanzioni relative alle denunce d'infortunio ai fini assicurativi, statistici ed informativi da inviare all’INAIL. A rammentarlo sono i Consulenti del Lavoro, sul proprio sito istituzionale, precisando che:

  • per gli infortuni superiori ai tre giorni gli importi delle sanzioni in caso di comunicazione mancante, tardiva, inesatta o incompleta passano da un minimo di 1.096 euro ad un massimo di 4.932 euro, mentre fino all'11 ottobre 2017 si dovrà pagare da un minimo di 1.290 euro ad un massimo di 7.745 euro;
  • chi viola l'obbligo di effettuare le comunicazioni dei dati e delle informazioni relativi ad infortuni superiori ad un giorno dovrà pagare una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 548 euro fino a 1.972 euro.

I Consulenti specificano, infine, che il comma 6 dell'art. 55 del D.Lgs. n. 81/2008 stabilisce che "l’applicazione della sanzione di cui al comma 5, con riferimento agli infortuni superiori ai tre giorni, esclude l’applicazione delle sanzioni conseguenti alla violazione dell’art. 53 del D.P.R. n. 1124/1965".

Leggi dopo

Le Bussole correlate >