News

INAIL, implementato il servizio "Registri di esposizione"

L’INAIL, con la Circolare n. 22 del 15 maggio 2018, ha comunicato che, dallo scorso 14 maggio, è stato implementato il servizio telematico “Registro di esposizione”. Quest’ultimo consente anche ai datori di lavoro, non titolari di Posizione assicurativa territoriale (Pat), di trasmettere all’Istituto e alla ASL territorialmente competente sulla base dell’unità produttiva, il “Registro di esposizione ad agenti cancerogeni e mutageni” e il “Registro di esposizione ad agenti biologici”.

 

La Circolare informa che il Registro online è immediatamente accessibile ai funzionari dei Servizi di prevenzione delle Aziende sanitarie locali tramite l’inserimento delle credenziali in loro possesso nell’area dei servizi online del portale INAIL.

 

Dunque, dal 14 maggio 2018 i datori di lavoro del settore navigazione, agricolo e in gestione per conto dello Stato, nonché i soggetti abilitati dai datori di lavoro stessi, al fine di adempiere all’obbligo di trasmissione, dovranno utilizzare esclusivamente il servizio telematico “Registro di esposizione” poiché non potrà più essere impiegato lo strumento della posta certificata.

Leggi dopo