News

Fondo solidarietà dei tributi erariali, finanziamento degli assegni straordinari

Il Messaggio INPS n. 513 del 6 febbraio 2019 rende note le modalità di finanziamento, per il 2019, degli assegni straordinari erogati dal Fondo di solidarietà per il sostegno al reddito, l’occupazione e la riqualificazione del personale addetto al servizio della riscossione dei tributi erariali.

 

In considerazione del fatto che le somme accantonate nel Fondo per l’anno 2019, come da bilancio preventivo, non sono sufficienti per la copertura del contributo straordinario, occorre applicare l’art. 6, co. 1, D.I. 18 aprile 2016, n. 95439, secondo cui “qualora tali risorse dovessero risultare insufficienti, provvederà ogni singolo datore di lavoro esodante, o subentrante nei rapporti giuridici del datore di lavoro esodante, al versamento del contributo straordinario, relativo ai soli lavoratori interessati dalla corresponsione degli assegni medesimi, in misura corrispondente al fabbisogno di copertura degli assegni straordinari erogabili e della contribuzione correlata”.

 

A partire dal mese di febbraio 2019, il contributo straordinario per la copertura degli assegni e della contribuzione correlata, deve essere versato dalle aziende.

 

Per le modalità di versamento si fa rinvio alla Circolare INPS n. 6/2017.

 

L’INPS precisa che il Messaggio INPS n. 14160/2010 rimane valido per le indicazioni di corretta compilazione dell’elemento <Esattoriali>, relativo ai lavoratori in costanza di rapporto di lavoro.

 

Per quanto riguarda il versamento della provvista anticipata da parte aziendale e gli adempimenti delle Strutture territoriali, si rinvia al Messaggio INPS n. 2256/2016.

Leggi dopo