News

Fondo di garanzia TFR, procedura telematica estesa alle aziende cessionarie del credito

L’INPS, con il Messaggio n. 1627 del 13 aprile 2018, ha reso noto che la procedura telematica per la presentazione delle domande di accesso alle prestazioni erogate dal Fondo di garanzia è estesa anche alle aziende operanti nel settore del credito al consumo, che hanno concesso ai lavoratori prestiti con cessione del TFR in garanzia, nonché ai soggetti che siano ad esse subentrati con diritto di rivalsa nei confronti del lavoratore.

 

Il servizio, accessibile attraverso l’utilizzo di PIN dispositivo dell’INPS, Carta Nazionale dei Servizi o Credenziali SPID, è disponibile sul sito istituzionale dell’INPS, nella sezione “Utenti” >”Banche ed Istituti finanziari”.

 

Inoltre, si precisa che, al fine di consentire alle aziende l’adeguamento alla nuova modalità operativa, è previsto un periodo transitorio di 6 mesi, nel corso del quale le domande potranno essere inoltrate ancora con le modalità cartacee.

Decorso tale periodo il canale telematico diventerà l’unico mezzo attraverso cui presentare l’istanza di accesso al Fondo garanzia.

Leggi dopo