News

Dall’INPS indicazioni operative sull’APE e due nuovi servizi online

La Circolare n. 28/2018 dell’INPS, pubblicata nella giornata di ieri, fornisce istruzioni applicative circa l'anticipo finanziario a garanzia pensionistica (APE), richiedibile dai soggetti iscritti all’assicurazione generale obbligatoria ed alle forme sostitutive ed esclusive della medesima, nonché alla gestione separata di cui all’art. 2, co. 2, L. 8 agosto 1995, n. 335.

L’anticipo finanziario, che verrà restituito dai beneficiari tramite trattenute mensili sulla pensione, è stato introdotto, in via sperimentale dal 1° maggio 2017 al 31 dicembre 2019, dalla Legge di Bilancio 2017 con le modifiche introdotte dalla Legge di Bilancio 2018 .

 

Attraverso la Circolare, l’INPS offre specificazioni tra cui quelle circa:

  • i soggetti destinatari;
  • i requisiti anagrafici, contribuivi e di importo di pensione;
  • l’importo massimo e minimo ottenibile;
  • la domanda di accesso all’APE;
  • la sospensione e l’interruzione dell’APE;
  • gli effetti sul trattamento pensionistico.

 

Inoltre l’INPS ha informato, attraverso una notizia pubblicata sul proprio sito istituzionale, che sono disponibili due nuovi servizi per il riconoscimento dell’Ape Volontario:

  • il Simulatore, che consente di calcolare l’importo mensile, la durata dell’Ape e la rata di rimborso mensile che sarà decurtata dall’importo di pensione;
  • la Domanda di certificazione del diritto all’APE, da presentare all’Ente previdenziale all’interessato o dagli intermediari autorizzati attraverso l’uso dell’identità digitale SPID o il PIN dell’INPS.
Leggi dopo

Le Bussole correlate >