News

Braccianti agricoli, compilazione degli elenchi nominativi per il 2018

L’INPS, con la Circolare del 6 febbraio 2019, n. 18, determina gli adempimenti per la compilazione degli elenchi nominativi dei braccianti agricoli per il 2018.

 

 

Le aziende, i cui lavoratori hanno diritto ai benefici ex L. 24 dicembre 2007, n. 247, devono ricadere nell’area calamitata con i seguenti requisiti:

 

Il beneficio, che si applica anche ai piccoli coloni e compartecipanti familiari, consiste nel riconoscimento, ai fini previdenziali ed assistenziali, in aggiunta alle giornate di lavoro prestate, di un numero di giornate necessarie al raggiungimento di quelle lavorative effettivamente svolte alle dipendenze dei medesimi datori di lavoro nell’anno precedente a quello di fruizione dei benefici.

 

Le aziende interessate dovranno trasmettere per via telematica la dichiarazione di calamità entro il 25 febbraio 2019, avvalendosi del servizio “Dichiarazione di calamità aziende agricole”, reperibile nella sezione “Servizi Online” del sito istituzionale INPS e fruibile con le consuete modalità di accesso dell’invio telematico del Dmag-Unico.

 

 

Per la validazione delle domande ai fini del beneficio in oggetto, le Strutture territoriali dovranno fare riferimento esclusivamente ai decreti/delibere Regionali che delimitano i territori ai sensi dell’art. 1, co. 1079, L. n. 296/2006

 

Le operazioni devono essere completate entro il 4 marzo 2019.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >