News

Apprendistato, ripartizione delle risorse

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con la nota direttoriale n. 10267, illustra le novità del DD n. 5 del 3 giugno 2019 della Direzione Generale degli Ammortizzatori sociali e della formazione, relative alla ripartizione tra le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano delle risorse relative all’annualità 2018, pari a 15 milioni di euro, per il finanziamento delle attività di formazione nell’esercizio dell’apprendistato.

 

Nella nota viene spiegato che nel decreto in questione è previsto “il congelamento”, a partire dall’annualità 2018, delle risorse assegnate con i decreti di ripartizione delle risorse per la formazione nell’apprendistato, per i percorsi di istruzione e formazione profesisionale e per i percorsi formativi nel sistema duale nei confronti delle Regioni inadempienti, fino alla presentazione degli impegni giuridicamente vincolanti per l'intero ammontare non impegnato per la formazione nell’apprendistato nelle annualità pregresse.

 

Per queste Regioni verranno emanati singoli decreti al fine di definire le modalità di erogazione delle risorse assegnate per l’annualità 2018 sul diritto-dovere Istruzione e formazione professionale, sui percorsi in sistema duale e sull'apprendistato, in relazione a quanto ancora non impegnato. La Regione, in caso di mancata presentazione del rapporto di monitoraggio entro il termine indicato, verrà sollecitata e le saranno concessi ulteriori trenta giorni. Decorso anche tale termine la Regione inadempiente non parteciperà alla ripartizione delle risorse per l’annualità successiva.

Leggi dopo