News

Anticipazioni e riscatti RITA, indicazioni operative dalla COVIP

La Commissione di vigilanza sui fondi pensione (COVIP), attraverso la Circolare n. 888/2018, ha fornito alcune indicazioni operative in merito all’anticipazione e ai riscatti della RITA (Rendita Integrativa Temporanea Anticipata), dopo le modifiche apportate dalla Legge di Bilancio 2018 alle previsioni di cui all’art. 11, co. 4, del D.Lgs. n. 252/2005, in seguito all’aggiunta dei nuovi co. 4-bis, 4-ter, 4-quater e 4-quinquies.

 

La Circolare, tra le altre cose, illustra i requisiti da possedere al momento della presentazione dell’istanza per ottenere la RITA delle forme pensionistiche complementari che operano in regime di contribuzione definita, le novità relative la totalità del riscatto della posizione per invalidità permanente o a seguito di cessazione dell’attività lavorativa con conseguente inoccupazione superiore a 48 mesi nel quinquennio precedente la maturazione dei requisiti di accesso alle prestazioni pensionistiche complementari, nonché le modalità di acquisizione della documentazione idonea a comprovare il possesso del requisito contributivo.

Leggi dopo