News

Allievi attori: dall’INPS il nuovo codice qualifica

L’INPS, con il Messaggio n. 1022 del  7 marzo 2018, comunica l’istituzione di un nuovo codice qualifica ad hoc per la figura professionale dell’allievo attore, finalizzato all’assolvimento degli obblighi informativi ai fini previdenziali.

 

Tale distinzione codicistica tra l’allievo attore rispetto all’attore operata dall’INPS, è derivata dal fatto che il CCNL per il personale artistico e tecnico, all’art. 5 qualifica autonomamente la prima figura professionale rispetto alla seconda. Infatti, il menzionato articolo prevede che “chi inizia l’attività di attore. Tale qualifica cesserà non appena l’allievo abbia raggiunto:

  • per chi possieda un diploma di abilitazione rilasciato da una scuola qualificata, 100 giornate lavorative prestate nei settori del cinema, teatro, radio e televisione;
  • per chi non possieda un diploma di abilitazione rilasciato da una scuola qualificata, 300 giornate lavorative, oppure 180 giornate lavorative negli ultimi 2 anni, prestate nei settori del cinema, teatro, radio e televisione”.

 

Nel dettaglio i codici istituiti sono i seguenti:

  • codice 021 per attori di prosa e mimi;
  • codice 621 per allievi attori.

 

Leggi dopo

Le Bussole correlate >