News

Abrogate mobilità e disoccupazione edile: recupero delle somme anticipate

Visualizzazione ZEN

Abrogati, dal 1° gennaio, i trattamenti di mobilità ordinaria e di disoccupazione speciale per l’edilizia, è venuto meno l’obbligo di versare la relativa contribuzione di finanziamento:

Lo ricorda l’INPS, con Messaggio n. 99/2017, indicando le modalità di recupero delle somme versate a titolo di anticipazione del contributo d’ingresso alla mobilità e fornendo alcuni chiarimenti circa l’abrogazione, a decorrere dalla stessa data, degli incentivi per l’assunzione di lavoratori inscritti nelle liste di mobilità.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >