Focus

In vigore il Decreto del MISE sui buoni pasto

Sommario

Introduzione | La Legge di Stabilità 2016: i buoni pasto | Ambito di applicazione del nuovo Decreto: esercizio che possono erogare il servizio sostitutivo | Esercizi presso i quali può essere erogato il servizio sostitutivo di mensa | Le caratteristiche dei buoni pasto | Contenuto degli accordi | Buoni pasto con IVA | Conclusioni |

 

Con D.M. 7 giugno 2017, n. 122, dal titolo “Regolamento recante disposizioni in materia di servizi sostitutivi di mensa, in attuazione dell'art. 144, comma 5, del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50”, pubblicato sulla G.U. del 10 agosto 2017, il MISE fornisce le istruzioni per gli esercizi presso i quali può essere erogato il servizio dei cd. buoni pasto, le relative caratteristiche e il contenuto degli accordi stipulati tra le società di emissione di buoni pasto e i titolari degli esercizi convenzionabili, al fine di garantire la libera ed effettiva concorrenza nel settore, l'equilibrato svolgimento dei rapporti tra i diversi operatori economici, ed un efficiente servizio ai consumatori.

Leggi dopo