Focus

Rider: lavoratori a confine tra subordinazione e collaborazione autonoma

Sommario

Premessa | Quadro normativo innovato e linee interpretative | Fasi del giudizio e indirizzi nei due gradi di merito | Giudizio di primo grado | Giudizio di appello |

 

L’approfondimento prende spunto dalla sentenza della Corte d’Appello di Torino dello scorso gennaio, che riveste un particolare interesse in quanto, per la prima volta, la riforma del Jobs Act (art. 2 D.lgs. n. 81/2015) viene intesa, a livello giudiziale, nel senso di aver introdotto una tipologia di rapporti di lavoro autonomo, cui trova (parziale) applicazione la disciplina del lavoro subordinato.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >