Focus

Nullità della cessione di ramo d’azienda: obbligo del cedente alla retribuzione

10 Dicembre 2019 |

Cass. 21 ottobre 2019 n. 26759

Trasferimento d’azienda

Sommario

La fattispecie | L’orientamento della giurisprudenza | La sentenza della Cassazione | In conclusione |

 

In caso di cessione del ramo d’azienda di cui sia stata accertata la nullità, le retribuzioni corrisposte dall’effettivo utilizzatore della prestazione - già cessionario e non più tale a seguito della nullità del trasferimento - non estinguono l’obbligazione retributiva gravante sul cedente che rifiuta di ricevere la controprestazione offerta dal lavoratore (Cass. 21 ottobre 2019 n. 26759).

Leggi dopo